Vigili, premi a chi fa più multe

Salario accessorio prevede incentivi in base al numero di sanzioni

Dopo lo sciopero del pubblico impiego che ha paralizzato Roma, si scopre che i vigili torneranno a percepire una parte del salario accessorio collegato al numero di sanzioni elevate. Una proposta che il comune aveva bocciato in un primo momento, ma che i sindacati avevano ritenuto imprescindibile, tanto da indire lo sciopero proprio per questo motivo. Il “bonus multe” è solo una parte del contendere: le organizzazioni sindacali chiedono anche la riforma del contratto decentrato per gli oltre 23.000 lavoratori di Roma Capitale.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna