Vishakha Singh da Bollywood a Roma

Una superstar di Bollywood all’ombra del Colosseo

Una superstar di Bollywood all’ombra del Colosseo. Vishakha Singh, una delle attrici più famose del cinema indiano, sarà a Roma dal 7 al 15 maggio come protagonista tra i giurati internazionali della 14esima edizione del Rome Indipendent Film Festival. Incantevole ex modella, oggi attrice e produttrice di successo, Singh è stata scoperta dal famoso regista Ashutosh Gowarikar (“C’era una volta in India”, nomination all’ Oscar 2002 come miglior film straniero) e lanciata nel film “Khelein Hum Jee Jaan Sey” col quale ha ricevuto nel 2011 una nomination come miglioreattrice agli Stardust Awards, l’equivalente indiano degli Oscar. Da allora, una carriera in continua ascesa che l’ha resa una superstar dell’industria cinematografica indiana, la più prolifica del mondo. Singh è celebre in patria anche per le sue battaglie in difesa dei diritti umani, in particolare nella lotta contro il razzismo e in difesa dei diritti per le donne. Subito dopo la tappa romana del Riff, Singh è attesa per il quarto anno consecutivo sul red carpet del Festival del Cinema di Cannes. (g.f.)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna