15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Al Pastificio Cerere presenta la personale di Oliver Ressler

La mostra si chiama Transantional Capitalism Examined

La Fondazione Pastificio Cerere è lieta di presentare Transnational Capitalism Examined: Dancing on Systemically Important Graves, personale dell’artista austriaco Oliver Ressler a cura di Mike Watson. L’esposizione, che riunisce opere video degli ultimi 13 anni della produzione di Ressler, rientra in un più ampio progetto dal titolo Transnational Capitalism Examined, realizzato in collaborazione con The Gallery Apart e con il supporto del Forum Austriaco di Cultura a Roma: una doppia personale che avrà luogo presso la Fondazione Pastificio Cerere (dal 27 settembre 2016) e presso la galleria The Gallery Apart (dal 28 settembre 2016). Entrambe le mostre resteranno aperte al pubblico fino al 26 novembre 2016.

In linea con la ricerca di Oliver Ressler, costantemente rivolta ad attenuare i confini tra arte e attivismo politico, l’esposizione intende rendere visibile, attraverso installazioni e video, ciò che altrimenti resterebbe nell’ombra, aprendo così possibilità di dialogo sugli atti illeciti compiuti dalle politiche contemporanee e sulle strategie per sconfiggerle.

Nel corso della mostra presso la Fondazione Pastificio Cerere, inoltre, avranno luogo diversi eventi collaterali curati da Mike Watson: Art. Class. War, riunirà VJ e DJ per presentare opere audio, visive e performance che affronteranno i temi delle classi sociali e della Guerra nel contesto dell’arte; Boundaries and Confines, due seminari sul tema delle arti e dell’attivismo sui media, saranno rivolti a studenti delle Università locali.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014