14 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Contro la pena di morte: S.Egidio e 30 paesi

A World without the Deadth Penalty

PER UN MONDO SENZA PENA DI MORTE

 

Lunedì 22 febbraio, congresso alla Camera con ministri della Giustizia di trenta Paesi, tra abolizionisti e mantenitori – Nel pomeriggio saranno ricevuti dal Presidente Mattarella – Come sostenere la campagna per la moratoria all’ONU

 

 

 

Si svolgerà lunedì mattina il nono congresso “A World without the Death Penalty”, con l’obiettivo di sostenere e fare avanzare la campagna per l’abolizione della pena di morte nel mondo, dopo l’ultimo voto alle Nazioni Unite di 114 Paesi favorevoli ad una moratoria universale.

 

Parteciperanno ministri della Giustizia e rappresentanti di 30 paesi del mondo, sia abolizionisti, sia mantenitori, insieme a esponenti di istituzioni europee ed internazionali. I lavori saranno introdotti dal presidente della Comunità di Sant’Egidio Marco Impagliazzo e dal cardinale Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco. Interverranno anche il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, il presidente della Corte di Cassazione, Giovanni Canzio, e il presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Mario Marazziti. Nel pomeriggio i partecipanti al congresso saranno ricevuti dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

 

 

 

 

 

 

A WORLD WITHOUT THE DEATH PENALTY

 

Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi – Camera dei Deputati

 

Via di Campo Marzio, 78

 

Lunedì 22 febbraio 2016

 

Ore 10 – 13,30

 

L’ingresso in sala sarà possibile dalle 9,15

 

 

 

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014