Fresu e 600 jazzisti da Roma per suonare a L'Aquila

Una maratone musicale di 12 ore per animare il centro della città

Saranno più di 600 i jazzisti italiani che suoneranno gratis all’Aquila il prossimo 6 settembre, con una maratona musicale di 12 ore che animerà il centro storico della città colpita dal sisma. Tra di loro anche il trombettista sardo Paolo Fresu, che ha presentato nella sede del Mibact l’iniziativa “Il Jazz italiano per l’Aquila”, assieme al ministro Dario Franceschini, al vice-sindaco dell’Aquila Nicola Trifuoggi e il vice-direttore Radio Rai Roberto Sergio. Fresu ha sottolineato: “Suoneremo gratis per la solidarietà, per contribuire alla ricostruzione e per suggerire un percorso nuovo: suoneremo gratis anche per raccontare la vita della nostra musica, che gode di un nuovo rapporto virtuoso con le istituzioni, il jazz italiano sta crescendo ancora di più”. (g.f.)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna