'Hannah Arendt' e la banalità del male al cinema

In occasione della Giornata della Memoria l'ultimo film di Von Trotta

Solo per oggi e domani, in occasione della Giornata della Memoria, nei cinema italiani arriva l’ultimo film di Margarethe Von Trotta. La regista tedesca racconta Hanna Arendt e gli anni in cui la filosofa ebrea seguì il processo ad Eichmann, elaborando la sua teoria sulla banalità del male.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna