19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

La Chiesa di Santa Marta: un laboratorio di restauro per tutti

Il pubblico potrà seguire i restauri

“Stiamo lavorando da tempo affinché un luogo importante di Roma, la chiesa di Santa Marta, possa diventare un laboratorio di restauro aperto e visibile al pubblico”. Lo ha detto il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, intervenendo nella conferenza stampa sull’operazione con cui i Carabinieri del comando tutela patrimonio culturale hanno rimpatriato dalla Svizzera reperti archeologici di provenienza italiana.

 

La chiesa, ha spiegato, “in piazza del Collegio Romano, è di proprietà del Ministero e sconsacrata e, per com’è fatta, si presta molto bene ad accogliere cittadini, turisti e studenti delle scuole, per far vedere in diretta il restauro di un’opera d’arte, una cosa affascinante e in cui l’Italia offre eccellenza. Il tutto in collaborazione con l’Istituto superiore per la conservazione e il restauro”. Sui tempi di apertura, ha sottolineato il ministro, “non so se accadrà nel 2016, ma comunque il prima possibile, perché i restauri interni stanno procedendo”.  C.T. (Fonte Omniroma)

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014