L'inno “Allavita!” del Cirque du Soleil è sbarcato a Milano

L'incredibile viaggio in quattordici atti, all'Open Air Theatre

Leonardo è un ragazzino. Un giorno riceve in dono da sua nonna un seme magico di margherita. Da lì appare Farro, un amico immaginario con il quale Leonardo intraprende un incredibile viaggio. Un inno “alla vita”, che è poi il titolo dello spettacolo in cui si esibiscono i canadesi del Cirque du Soleil, all’Open Air Theatre San Carlo di Expo.

Un evento unico, realizzato in esclusiva per Milano. E che non sarà mai più replicato. Un motivo in più per non perdere “Allavita!”, l’omaggio del Cirque du Soleil a Expo, che si ispira al tema dell’Esposizione Universale e diventa un omaggio alla vita, alle passioni e all’amicizia.

Tra volteggi, acrobazie, musiche originali e alcuni dialoghi anche in italiano vivrete un’ora di pura emozione, respirerete l’energia che ha resto famosa nel mondo la compagnia (che però oggi fa capo a una cordata guidata da una società americana e da una cinese). Quattordici atti nei quali si intrecciano diverse arti: dal teatro alla danza, dalla musica al circo, naturalmente. Nel cast, su richiesta del commissario unico Giuseppe Sala, sono stati inseriti anche artisti italiani, quasi la metà su 48.

“Allavita!” in scena fino al 30 agosto dal mercoledì alla domenica, alle 21.30 – pioggia permettendo. Ma niente paura, perché se lo spettacolo (l’unico a pagamento, nel sito di Expo) non dovesse essere rappresentato, il costo del biglietto sarà rimborsato. Per assistere, infatti, oltre al ticket necessario per entrare nel sito di Expo bisogna acquistare anche quello per l’evento, che varia dai 25 ai 35 euro.

 

t.p.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna