20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Museo della Shoah, polemica per i fondi

L’ex assessore Di Veroli: Raggi non ha sbloccato un bel niente

Polemica a distanza tra Virginia Raggi e i membri della giunta di Ignazio Marino. Virginia Raggi ha dichiarato di essere “finalmente riusciti a sbloccare i fondi che da anni probabilmente erano impantanati” per la realizzazione del Museo della Shoah. La dichiarazione, effettuata durante la Giornata europea della cultura ebraica, non è andata giù a Carla Di Veroli, delegata alla memoria all’epoca di Marino sindaco, che ha prontamente ribattuto: “La sindaca Raggi e la sua Giunta non hanno sbloccato un bel niente. L’ultima finanziaria ha scomputato dal patto di stabilità le somme necessarie al Comune per realizzare l’opera. O meglio, almeno una parte, 3 milioni di euro per la precisione. E l’iter è stato sbloccato ad agosto ma non è ancora definitivo”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014