13 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Non siamo animali o oggetti: arriva la protesta dei migranti

Presidio in Piazza Esquilino

“Siamo come animali. Secondo le amministrazioni siamo come oggetti”. E’ lo striscione esposto dagli immigrati presenti alla manifestazione organizzata in piazza Esquilino dall’associazione Dhuumcatu che hanno rivolto le loro condoglianze alle vittime degli attentati a Bruxelles. “Oggi siamo in piazza per denunciare le carenze e i ritardi di Questura e Prefettura. L’ambasciata italiana a Dhaka non rilascia il documento a una cittadina italiana in quanto la Questura non ha ancora confermato la veridicità del passaporto italiano e per i problemi legati ai permessi di soggiorno”, hanno spiegato. “Chiediamo ai fedeli di qualsiasi religione di fare una preghiera per i bambini senza tessera sanitaria, alle mamme che sono in stato interessante e alle vittime del Belgio insieme a quelle in Afghanistan, Iraq, Siria, Parigi, Londra, Libia, Palestina”, hanno infine concluso. C.T.(Fonte Omniroma)

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014