Pietro Fortuna, donazione e mostra a La Quadriennale

L'artista concettuale inaugura il 26 giugno negli spazi di Villa Carpegna.

 

Pietro Fortuna espone dal 26 giugno a Villa Carpegna una collezione di installazioni raccolte sotto il titolo Àgalma, termine greco che significa dono, ornamento. E infatti la mostra si svolge proprio in occasione della donazione di Fortuna alla Quadriennale dell’opera Corona. La storica Fondazione romana presieduta da Jas Gawronski e dedicata alla promozione dell’arte contemporanea italiana, si apre alle installazioni dell’artista di origini padovane, romano d’adozione. accogliendo anche un’antologia di libri, testi e fotografie di Pietro Fortuna e la storia di Opera/Paese, spazio multidisciplinare fondato dall’artista nel 1996 negli spazi ex industriali di Pietralata.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna