torna su
18/09/2019
18/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Raggi: 547 nuovi insegnanti ed educatori entro 2019

Le assunzioni andranno ad aggiungersi alle 1.212 già effettuate durante l’amministrazione pentastellata. Porteranno all’esaurimento delle relative graduatorie dei vincitori del concorso

Avatar
di Redazione | 2017-11-17 17/11/2017 ore 15:19

Entro il 2019 verranno assunti 547 nuovi insegnanti ed educatori nelle scuola d’infanzia e degli asili nido di Roma. A prevederlo è il nuovo Piano di assunzioni 2017-2019 per gli operatori dell’ente locale. Queste nuove assunzioni vanno ad aggiungersi alle 1.212 già effettuate a partire dall’insediamento dell’attuale Amministrazione, e porteranno all’esaurimento delle relative graduatorie dei vincitori di concorso e degli idonei.

“Finalmente siamo in grado di riconoscere il diritto di tutti i soggetti presenti nelle graduatorie di concorso che da anni attendevano l’assunzione. Ma soprattutto garantiamo un innalzamento decisivo del livello di offerta educativa in nidi e scuole dell’infanzia, grazie all’ingresso di nuove professionalità al servizio delle famiglie e dei loro bambini”, dichiara il sindaco di Roma, Virginia Raggi.
Nel solo 2017 verranno assunti 279 nuovi dipendenti, 175 insegnanti di scuola di infanzia e 104 educatori di asilo nido. Nel 2018 saranno in totale 134 e 34 nel 2019. Nel prossimo biennio ci sarà inoltre la stabilizzazione di 100 operatori precari (50 nel 2018 e 50 nel 2019).

“Questo è un altro tassello nell’opera di pianificazione delle politiche del personale che questa Amministrazione sta portando avanti fin dal suo insediamento per sopperire alle carenze di personale che, in particolare nel settore scolastico, vanno a svantaggio dell’intera comunità – spiega il delegato al Personale e alle Relazioni sindacali di Roma Capitale, Antonio De Santis – Ancora una volta abbiamo individuato le risorse per implementare il piano assunzionale, grazie ai risparmi derivanti dal taglio dei dirigenti esterni e dei comandi da altre amministrazioni. Garantiamo dunque più efficienza tagliando gli sprechi, producendo un ringiovanimento dell’organico dei dipendenti e una maggiore qualita’ dei servizi”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21071 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014