torna su
09/07/2020
09/07/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Vucumprà, stretta attorno al Vaticano ma riecco i Centurioni

Operazione anti abusivismo commerciale a San Pietro. Nel frattempo, in varie zone della Capitale, sono tornati i Centurioni. E’ infatti scaduta l’ordinanza del Campidoglio

Avatar
di Alg | 2017-11-26 26/11/2017 ore 10:45

Operazione anti Vucumpra

Fine settimana contro l’abusivismo commerciale a Roma. In questi giorni in zona Vaticano pattuglie appartenenti alla Task Force del Comando Generale e al reparto Amministrativa del I gruppo Centro della Polizia Locale, in sinergia con il Commissariato Borgo della Polizia di Stato, hanno identificato 9 persone nell’ambito di un’operazione di contrasto al commercio abusivo, nei confronti di coloro che volgarmente vengono definiti Vucumprà.

L’intervento è avvenuto a ridosso di piazza San Pietro ed ha portato al sequestro di oltre 500 pezzi tra bastoni per selfie, rosari, ombrelli e souvenir. Già a inizio era più volte intervenita la Polizia che presta servizio sulla piazza, dopo di che si è deciso di agire in modo più sinergico anche perché, nonostante sia novembre, il flusso di turisti che accede in basilica è molto elevato

Due venditori, uomini di nazionalità senegalese e della Guinea Bissau, sono stati accompagnati al centro di foto-segnalamento della Questura per completare le procedure di identificazione. Il totale delle sanzioni elevate ammonta ad oltre 50.000 euro. In realtà, i Vucumprà sono solo la punta dell’iceberg di un fenomeno molto più complesso che riguarda tutto il centro di Roma e che coinvolge anche le bancarelle.

Nei giorni scorsi la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha detto che il Campidoglio ha  “dichiarato guerra all’abusivismo commerciale: solo nei primi dieci mesi del 2017 sono stati effettuati oltre 166 mila controlli, e sono stati sequestrati circa un milione di pezzi contraffatti o non a norma ed emesse sanzioni per 28 milioni. La Polizia Locale sta facendo tantissimo ma, lo ribadisco con forza, finché non sarà attiva una vera collaborazione interforze che ci consenta di risalire la filiera e di colpire i veri responsabili di questo racket il fenomeno non potrà essere debellato. Abbiamo la necessità di andare a colpire i responsabili del racket“.

Nel frattempo però a San Piero e in altre zone della Capitale sono tornati i Centurioni. E’ infatti scaduta l’ordinanza del Comune che vietate a queste persone di operare. Una proroga, almeno per il momento non è prevista. Decoro e sicurezza dovrebbero essere affrontati nel nuovo regolamento di polizia in arrivo, forse, per i primi del 2018.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
985 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014