torna su
24/08/2019
24/08/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Atac vende immobile, Lucha y Siesta rischia sgombero

Dopo la Casa Internazionale delle Donne a rischio stop altro “centro donne” al Quadraro

Avatar
di G.I. | 2017-12-12 12/12/2017 ore 9:12

La casa delle donne Lucha y Siesta, attiva da quasi 10 anni a Roma nel contrasto alla violenza sulle donne, rischia di chiudere.

Così dopo la Casa Internazionale delle donne a via della Lungara un altro centro di cultura femminile e femminista della capitale rischia di sparire. “Il proprietario ATAC Spa, in crisi finanziaria, vuole vendere lo stabile -spiegano le donne di Lucha Y Siesta- Abbiamo ricevuto diversi segnali di accelerazione del procedimento di dismissione e non intendiamo essere le macerie di un’operazione che minaccia il valore sociale di una storia decennale per sanare anni di scandali e mala gestione economica”.

Dal 2008 lo stabile abbandonato di via Lucio Sestio, al Quadraro, è diventato la casa delle donne Lucha y Siesta, “luogo di incontro fra storie di vita, coraggio, un centro antiviolenza laico e femminista, un luogo di ascolto, orientamento e accoglienza, è un laboratorio di progettazione sociale e di partecipazione”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
812 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014