torna su
10/05/2021
10/05/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ostia, caos Roma-Lido: opposizioni occupano Aula

Codacons: “peggiore tratta d’Europa. Renderla gratuita fino a che il servizio non sara’ dignitoso”

Avatar
di Giusy Iorlano | 2018-01-19 19/01/2018 ore 17:29

I consiglieri dei gruppi di opposizione, dal Pd a Casapound, da Fdi a Forza Italia, hanno occupato stamani l’aula consiliare del municipio X a Ostia per protesta dopo il rifiuto della maggioranza pentastellata di discutere una mozione sui disservizi, verificatisi soprattutto ieri, della ferrovia Roma-Lido. Lo fanno sapere in diversi comunicati esponenti dei vari gruppi consiliari di opposizione. Attualmente, secondo quanto riferito, la seduta e’ stata sospesa.

“Non e’ ammissibile che rispetto ai gravissimi disservizi di questo essenziale servizio per migliaia di cittadini romani la maggioranza preferisca discutere della illuminazione dei monumenti”, tuona il consigliere del Pd Athos de Luca.

“Sono stato duro nel mio intervento perche’ sono stanco di parlare di questioni marginali. Non sono stato eletto per parlare dei cestini dell’immondizia degli uffici e mi sono stancato”, ha detto il consigliere di Casapound Luca Marsella, richiamato ufficialmente dal presidente dell’Aula.

La Roma-Lido ”è senza dubbio la tratta peggiore d’Europa”. Lo afferma senza alcuna esitazione il Codacons, commentando quanto avvenuto oggi in aula consiliare. ”Da anni i problemi denunciati dai viaggiatori che utilizzano la linea sono senza soluzione, e la questione viene continuamente ignorata o, nella migliore delle ipotesi, rimandata – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Treni che vengono soppressi all’improvviso, corse che saltano, mancata puntualità dei convogli, vetture sporche, sovraffollate e senza climatizzazione, guasti tecnici continui che determinano ritardi costanti dei treni sono le caratteristiche che rendono la Roma-Lido la peggior tratta ferroviaria d’Europa. A fronte di tali gravi e costanti disservizi, la linea dovrebbe essere resa totalmente gratuita per gli utenti, fino a che il servizio non tornerà ad essere dignitoso e non saranno risolte le tante criticità sul collegamento” conclude il presidente Codacons.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
320 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014