torna su
22/09/2020
22/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il mattone di Stato? Parla “lumbard” (e non romano)

In Lombardia ci sono immobili per 58 mld, a Roma solo 31. E nella Capitale ci sono anche i ministeri!! Lo Stato ha, quindi, in pancia mattoni per 283 mld.

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2018-07-29 29/07/2018 ore 10:00

Roma e i suoi mille palazzi? I suoi saloni? La sua politica? I suoi giardini? Macché, il vero cuore del mattone pubblico è la Lombardia. Lo dice Confindustria in alcune sue slide che hanno aggiornato la mappa del patrimonio immobiliare pubblico. Oggi lo Stato ha in pancia immobili per 283 miliardi di euro, pari a 1 milione di plessi, corrispondenti a 325 milioni di metri quadrati. Il grosso del patrimonio, poco meno del 60%, è concentrato in 5 regioni: Lazio, Toscana, Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

Ebbene, di questi, ben 54 miliardi di patrimonio sono riconducibili alla Lombardia e non al Lazio (31 miliardi), dove c’è la Capitale d’Italia, Roma, tradizionalmente sede di magnifici e pregiati immobili pubblici, a cominciare dai ministeri. Seguono l’Emilia (29 miliardi), il Veneto (28) e la Toscana (23 miliardi). Quanto alla proprietà del mattone di Stato, la quasi totalità (74%) appartiene alle amministrazioni locali, mentre il 17% a quelle centrali.

Stampa

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014