torna su
16/10/2019
16/10/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Quanta gente circola a Roma ogni giorno?

Tra censimento e dati sulla mobilità, alla scoperta del numero (impressionante) di persone che girano ogni giorno per la Capitale

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2018-08-18 18/08/2018 ore 9:00

(immagine di repertorio)

C’è il personale del corpo diplomatico (circa 11mila), oltre 120mila turisti e un numero enorme di pendolari e residenti.

È enorme il numero di persone che ogni giorno girano per Roma per svago, turismo e lavoro.

Alcuni dati sono stati presi e contestualizzati da Riprendiamoci Roma per sottolineare la necessità di incrementare l’efficienza dalla mobilità capitolina.

Su tutti vale la pena partire dal numero dei residenti, 2.872.800 nel 2017, secondo le revisioni condotte dal Comune di Roma partendo dall’ultimo censimento disponibile, quello del 2011.

Tra questi, si registrano oltre 1,3milioni di pendolari e 300mila spostamenti giornalieri verso Roma di residenti in altri comuni dell’Area Metropolitana.

Poi c’è il dato degli atenei, con le università di Roma che accolgono quasi 90mila studenti da tutta Italia.

E sul fronte della mobilità?

“Iniziamo col dire che gli spostamenti giornalieri a Roma sono circa 7,4 milioni di cui 690mila con la metropolitana; 160mila con le ferrovie concesse e 220mila con le ferrovie regionali; gli autobus, teoricamente, trasportano circa 900mila persone tra ATAC e Cotral. In totale 1milione 750 mila persone si spostano con il trasporto pubblico – spiega Riprendiamoci Roma – Della quota restante, altissima, la gran parte si muove con la propria auto o con un ciclomotore. Un caos inaudito: rapporto auto/persona 1 a 1, doppie e triple file, preferenziali violate”.

La cifra complessiva di coloro che transitano nella Capitale è quasi impossibile da definire, vista la volatilità di dati, le variabili e la loro approssimazione. Cifra che però rende l’idea di come il sistema Roma sia al limite del sostenibile e come un modello alla milanese – con comuni dell’hinterland autonomi, non come gli enormi ma deboli municipi romani – potrebbe essere, in futuro, una scelta obbligata.

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014