Categorie: Economia urbana

Fiumicino, pro e contro del raddoppio

L'associazione Fuori Pista: la politica sta capendo che non serve. Ma il traffico cala

Raddoppiare l’Aeroporto di Fiumicino potrebbe non essere la soluzione al traffico aereo. Almeno non secondo il Comitato Fuori Pista, che da annia si batte contro l’ampliamento dello scalo. “Sembra che la politica si stia accorgendo come il progetto di Fiumicino Nord ovvero il raddoppio dell’aeroporto attuale sia il “meno adatto” a soddisfare i bisogni di trasporto aereo della regione Lazio e più in generale del Paese”, hanno scritto in una recente memoria.

“Noi del Comitato FuoriPista saremo attenti a che queste prime, seppur tardive e comunque insufficienti, prese di posizione si traducano in atti concreti, volti a scongiurare definitivamente la realizzazione del raddoppio di Fiumicino. In questo senso, il Ministero dei Traporti deve chiedere ad ENAC di ritirare la VIA del progetto di raddoppio presentata a marzo del 2017.
Nello stesso tempo, continueremo a fornire, come riteniamo di aver fatto con questa nostra analisi, gli elementi di conoscenza utili ad un governo della cosa pubblica che voglia essere trasparente, responsabile e rispondente alle necessità reali del Paese”.

D’altro canto però a corroborare la tesi degli investimenti c’è il fatto che a  Fiumicino nel 2017 il traffico passeggeri è sensibilmente calato. Al Leonardo Da Vinci non diminuisce solo il numero di atterraggi e decolli (nel 2017 -5,3% sul 2016, ad un livello pari a quello di 15 anni fa). Cala anche il numero di passeggeri, come risulta dai dati ufficiali pubblicati in ritardo rispetto alle scadenze consuete dalla stessa Adr. L’arretramento dei transiti è meno vistoso di quello dei movimenti, ma abbastanza sostenuto: meno 1,9 per cento. Il che aumenta la necessità di calibrare al meglio gli investimenti sull’aeroporto romano.

print

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Metro E e Metro F, i comitati: tradito il PUMS

Denuncia di Salviamo la Metro C: soppressi i progetti votati dai cittadini

1 ora fa

L’inverno avanza, da mercoledì neve a bassa quota

Ondata di aria artica con venti forti e calo temperature

13 ore fa

Disperati e infreddoliti, migranti in mezzo al mare

Tripoli non risponde alle rischieste di aiuto. In cento su un barcone in attesa che qualcuno li soccorra. Salvini: i…

13 ore fa

Strage Mediterraneo: nessun rispetto per i morti

Nel ‘’cimitero’’ dei migranti nuova strage con 170 annegati al largo della Libia e del Marocco. Farneticanti le parole dei…

18 ore fa

E’ scaricabarile sull’ennesima strage di migranti

Per Salvini la colpa è delle ong che pattugliano il mare, ma per l'istituto Ispi non c'è nessuna correlazione tra…

22 ore fa

Alitalia: allarme per 1600 lavoratori a Roma

Sindacati mobilitati per tagli ipotizzati dall’ingresso di Delta, Air France-Klm

22 ore fa

Women’s March, la marcia per i diritti delle donne raggiunge il suo terzo anno

Giunta alla sua terza edizione, sul palco di piazza degli Apostoli slogan e idee per combattere ogni tipo di violenza

22 ore fa

Campidoglio a rischio crepe

Partito un bando di gara per verificare la vulnerabilità sismica di Palazzo Senatorio

22 ore fa

Zingaretti, perchè Italia riparta primo obiettivo è lavoro

Reddito offre solo soluzioni a breve termine e indebita italiani

23 ore fa

Costa, nel 2025 chiude centrale a carbone di Civitavecchia

Alla centrale lavorano fra dipendenti e indotto circa 600 persone

1 giorno fa

Questo sito utilizza cookie.