torna su
26/01/2020
26/01/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Pac, Allarme Coldiretti: con riforma Lazio rischia di perdere 200 mln

Granieri, no al taglio di 120 milioni al Psr volano di crescita

Avatar
di Redazione | 2018-11-16 15/11/2018 ore 18:46
(ultimo aggiornamento il 16 Novembre 2018 alle ore 9:00)

colture nel Lazio

L’agricoltura nel Lazio rischia di perdere circa 200 milioni di euro nel periodo 2021-2027 a causa della proposta della Commissione Europea di tagliare i fondi per la Politica Agricola Comune (Pac). Lo denuncia il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri, nel ribadire la necessità di una Pac che “superi l’omologazione e valorizzi la qualità e la distintività dell’agroalimentare”.

Da qui l’esigenza di avere un serio confronto con le istituzioni per costruire una nuova Politica vicina all’agricoltura italiana, che poggi su quattro pilastri: semplificazione, sburocratizzazione, gestione dei rischi di mercato e implementazione degli strumenti per rafforzare il ruolo degli agricoltori nella filiera.

“In pericolo ci sono oltre 200 milioni di euro – spiega Granieri – di cui ben 120 milioni verrebbero tagliati dal Piano di Sviluppo Rurale (Psr), volano fondamentale per lo sviluppo e l’innovazione del territorio. Tutto ciò avrebbe ripercussioni gravissime sulle aziende agricole, impegnate a garantire i migliori standard di qualità, sanitari e ambientali e che necessitano invece di strumenti che possano agevolare il lavoro quotidiano”.

In discussione sono anche una serie di azioni per potenziare il settore agroalimentare regionale: dal rafforzamento della politica del credito per le imprese agricole all’adeguamento del prezzo del latte per i produttori, da una nuova gestione della fauna selvatica allo sviluppo della formazione e della consulenza per i giovani imprenditori.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
22000 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014