torna su
31/10/2020
31/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Allarme di Federalberghi: a Roma turismo in affanno

Crescita sotto la media mondiale per la Capitale

Avatar
di G.I. | 2018-12-12 12/12/2018 ore 14:46

Turisti a Roma

“A Roma il turismo è cresciuto, ma purtroppo non al livello delle destinazioni competitor: siamo fermi a un + 2/3% circa rispetto al + 4,50 % mondiale. Come evidenziato da Federalberghi nazionale nell’analisi delle ultime stime ufficiali, come il recentissimo Rapporto di Bankitalia su numeri e potenziale di sviluppo del nostro Turismo, l’incidenza del mercato nero sulla nostra economia di settore comporta la perdita di milioni e milioni di presenze turistiche. Per questo c’è bisogno di fare sistema, a tutti i livelli”.

Lo ha detto il presidente di Federalberghi Roma Giuseppe Roscioli che ha tracciato un bilancio dell’anno che si avvia alla conclusione nel corso del Consiglio Direttivo di Federalberghi Roma che si è svolto oggi alla presenza dell’Assessore al Turismo e Pari Opportunità della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi e dell’Assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Carlo Cafarotti.

“Roma – ha detto ancora Roscioli – sconta oggi una serie di fattori negativi, eliminabili solo se a livello istituzionale sarà finalmente stabilita la fondamentale importanza di farne una Capitale dell’accoglienza: la tassa di soggiorno più alta d’Europa, l’esplosione incontrollata dell’abusivismo ricettivo, i continui furti ai turisti, un Piano Pullman sul punto di entrare in funzione che non risolve i problemi e penalizza le fasce più deboli e anziane. Attualmente siamo diventati una destinazione low cost dove un numero imprecisato di persone soggiorna quotidianamente al di fuori di ogni controllo, sia di tipo fiscale che legato alla sicurezza: dobbiamo agire a livello normativo e unire le strategie di pubblico e privato per tornare in alto, e restituire all’economia cittadina l’enorme potenziale, anche occupazionale, che il nostro turismo può garantire sia in termini diretti che d’indotto”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
863 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014