torna su
25/03/2019
25/03/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ama, tre mosse per andare oltre la crisi

Appprovazione del bilancio e apertura del sito di Ponte Malnome oltre all’incontro con il governo

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2019-01-4 3/01/2019 ore 14:00
(ultimo aggiornamento il 4 Gennaio 2019 alle ore 10:04)

La sede di Ama

Un incontro al ministero per scongiurare l’ennesima crisi ambientale. Questa, secondo Repubblica la road map tra governo e Campidoglio per tentare di ripulire le strade della Capitale. Il ministro Costa vuole vederci chiaro sulle strategie del Comune e di Ama per arginare la valanga di rifiuti che sta sommergendo la Capitale. Al contempo verrà attivato il sito di Ponte Malnome vicino a Malagrotta, per tentare di decongestionare la situazione in attesa di una soluzione strutturale al problema. Non è tutto. Un terzo tassello dovrebbe essere l’approvazione (da parte dell’assemblea) del bilancio Ama, che ha già ottenuto l’ok del board a dicembre. Una mossa con la quale sbloccare finalmente le assunzioni e rinforzare il corpo netturbini.

Intanto il collegio sindacale dell’Ama ha ‘bocciato’ il bilancio 2017 dell’azienda, che attende l’approvazione da parte dell’assemblea dei soci (il Campidoglio) dando un parere negativo. Il bilancio in questione era passato una prima volta in Cda a fine marzo 2018, poi – dopo lunghi approfondimenti su alcune partite contabili pregresse che avevano determinato lo slittamento dell’ok da parte di Palazzo Senatorio – era stato riapprovato dallo stesso consiglio di amministrazione societario nel mese di dicembre con una nota integrativa.

Ora è arrivato lo stop del collegio sindacale ma dai vertici dell’azienda trapela tranquillità mista a stupori: “Il collegio dei revisori aveva solo pochi mesi fa approvato il bilancio dell’azienda, che nella sostanza è identico. Dunque il nuovo parere è giudicato “quantomeno singolare”.

Stampa

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014