torna su
19/08/2019
19/08/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Anac boccia Campidoglio su opere pubbliche in periferia

La giunta ha tempo fino a fine gennaio per produrre le carte ed evitare il danno erariale

Avatar
di Redazione | 2019-01-14 14/01/2019 ore 13:40

Raffaele Cantone, presidente Anac

Il Campidoglio avrà tempo fino alla fine di gennaio per spiegare il motivo delle opere pubbliche bloccate nei quartieri periferici della città e in che modo intenda risolvere la questione, legata anche ai mancati collaudi. Lo scrive il dorso locale del Corriere della Sera, citando la delibera dell’Anac che “bacchetta” l’operato della giunta Raggi, aprendo un’indagine.

Da oggi gli uffici capitolini — Urbanistica e Lavori pubblici – sono quindi impegnati a cercare le carte da mettere sul tavolo dell’Anticorruzione ed evitare così di dover versare – spiega il Corsera – decine di milioni di euro per risarcire l’Erario per opere realizzate mai utilizzate a causa del blocco amministrativo. Serviranno, soprattutto, i documenti su collaudi di fogne, strade, illuminazione, marciapiedi, mercati, asili: in pratica le opere che i costruttori privati realizzano “a scomputo” delle concessioni edificatorie.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20829 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014