torna su
18/04/2019
18/04/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Concorsi all’Ergife, i residenti: li facciano alla Nuova Fiera di Roma

Presa di posizione del comitato Aurelio in Comune sull’impatto dei concorsi nel quartiere

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2019-01-23 23/01/2019 ore 18:24

Spostare i concorsi che si fanno sull’Aurelia alla Nuova Fiera di Roma. È questa la proposta di Aurelio in Comune, la rete civica che dal 2015 si batte per tutelare il territorio del Municipio XIII di Roma con una partecipazione ‘dal basso’ della cittadinanza.

Il casus belli è la tornata di concorsi organizzati dal MEF all’Hotel Ergife, con migliaia di candidati che da oggi al 1 febbraio affolleranno la struttura sulla Via Aurelia per i 400 posti messi in palio dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

“Sebbene Via Aurelia sia in carico a Roma Capitale, la situazione della viabilità del Municipio è del tutto incompatibile con le presenze che regolarmente si registrano in occasione di questi eventi – spiega il comitato a Radiocolonna – la cittadinanza, così come la stragrande maggioranza degli esercenti, non trae alcun beneficio da giornate come quelle che stiamo vivendo. In un contesto, per altro, reso ancora più complicato dalla pioggia”.

Quali le possibili soluzioni?

“L’unica, più volte ipotizzata ma mai praticata, sarebbe lo spostamento di questo tipo di eventi negli spazi della Nuova Fiera di Roma – conclude Aurelio in Comune – distante dal traffico della Via Aurelia e più facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici”.

Le polemiche sui concorsi all’Ergife non sono nuove e hanno toccato l’apice durante l’amministrazione Alemanno.

Nel 2012, l’ex sindaco di Roma aveva emanato un’ordinanza in cui si stabiliva che i concorsi pubblici con più di 3000 partecipanti si dovessero svolgere fuori del Grande Raccordo Anulare. La decisione era seguita al caos provocato dal maxiconcorso di medicina all’Ergife nell’aprile di quell’anno. Ottomila aspiranti dottori intrappolati nel traffico con oltre 22 chilometri code. Un’ordinanza poi annullata da TAR con successiva diatriba giudiziaria tra Ergife e Campidoglio.

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014