torna su
23/10/2020
23/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Agricoltura minacciata dalla siccità, -50% piogge al Nord

Coldiretti, situazione peggiore del 2017

Avatar
di Redazione | 2019-03-10 10/03/2019 ore 18:36

L’agricoltura minacciata dalla siccità in un inverno nel quale le piogge si sono ridotte della metà nel Nord: lo rileva la Coldiretti sulla base dei dati dell’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del Consiglio nazionale delle Ricerche (Isac-Cnr). La Confederazione nazionale dei coltivatori diretti rileva inoltre che la situazione che si rileva nelle regioni settentrionali “è peggiore di quella del 2017, che ha creato difficoltà anche per gli usi civili nei centri urbani ed è costata 2 miliardi di euro in danni all’agricoltura a causa della siccità”.

In molte zone del Nord non piove da mesi, “ma per essere di sollievo la pioggia deve durare a lungo, cadere in maniera costante e non troppo intensa”, osserva la Coldiretti. Le piogge violente sono invece dannose perché “i terreni non riescono ad assorbire l’acqua che cade violentemente e tende ad allontanarsi per scorrimento, con gravi rischi per l’erosione del suolo”.

A questa situazione si aggiunge l’anomalia del caldo del febbraio scorso, con temperature più alte di 1,38 gradi rispetto alla media del periodo di riferimento che hanno accelerato la fioritura di mandorli e albicocchi e fatto saltare la programmazione dei raccolti degli ortaggi, con broccoli, cavoli, sedano, prezzemolo, finocchi, cicorie e bietole che maturano contemporaneamente.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23950 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014