torna su
25/08/2019
25/08/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Fiumicino: dopo 13 anni torna volo Roma-Washington

Inaugurato questa mattina all’aeroporto il nuovo collegamento diretto operato da Alitalia

Avatar
di Redazione | 2019-05-2 2/05/2019 ore 12:37

Alitalia torna a volare tra Roma Fiumicino e Washington Dc dopo un’assenza di 13 anni su questa tratta. E’ infatti dall’ottobre del 2006, quando Alitalia volava fra Milano Malpensa e Washington Dulles International, che la Compagnia italiana non includeva la capitale degli Stati Uniti fra le proprie destinazioni di lungo raggio.

Il nuovo collegamento diretto è stato inaugurato questa mattina all’aeroporto di Fiumicino. La tratta tra Fiumicino e Washington Dulles International è operata con aerei Airbus 330 da 249 posti e prevede, nell’orario estivo 2019, cinque collegamenti alla settimana; da Fiumicino ogni lunedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica alle ore 9:30 per atterrare al Dulles di Washington alle 13.30 (ora locale) dopo 10 ore di volo. Negli stessi giorni della settimana, da Washington alle 16.15 (ora locale) per fare ritorno a Roma alle 7.00 del mattino successivo, dopo 8 ore e 45 minuti di volo.

“Il nuovo volo è un’opportunità per Alitalia per continuare lo sviluppo sul Nord America, dove da tempo non aprivamo una nuova destinazione, importante anche per il mondo business e corporate, e sul nostro lungo raggio, e per migliorare le nostre performances di crescita che hanno visto, a marzo, il 16esimo mese consecutivo di crescita nei ricavi e che si confermerà anche ad aprile”, ha detto al taglio inaugurale Nicola Bonacchi, Vice President Leisure Sales di Alitalia, presente anche Emiliana Limosani, Vice President Business Travel Sales & Commercial Partnerships di Alitalia.

“Siamo onorati di presenziare all’avvio di questo nuovo volo diretto – ha detto Federico Scriboni, Responsabile Sviluppo Traffico aereo di Aeroporti di Roma – Uno sviluppo doppiamente rilevante perché amplia l’offerta di voli diretti con la Capitale degli Usa e perché conferma ulteriormente la dinamicità del primo mercato di lungo raggio di Roma, gli Stati Uniti, che lo scorso anno è cresciuto di oltre il 15% superando la soglia dei 2,5 milioni di passeggeri. Un mercato con ulteriori margini di sviluppo”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20859 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014