Categorie: Economia urbana

Atac vede l’utile. Prima volta nella sua storia

L'assemblea della municipalizzata ha infatti approvato il bilancio di esercizio chiuso con un utile di esercizio, pari a 839.558 euro

Toh, Atac vede l’utile. Sembra fantascienza ma è così. L’assemblea della municipalizzata ha infatti approvato il bilancio di esercizio chiuso al 31.12.2018. Per la prima volta nella sua storia, la società ha chiuso il Bilancio con un utile di esercizio, pari a 839.558 euro, che sconta ammortamenti per 70,38 milioni ed accantonamenti per 8,70 milioni. Si ricorda che nel 2017 il Bilancio aveva registrato una perdita di 120 milioni e nel 2016 di 213 milioni.

Nel 2018 il servizio di trasporto complessivamente erogato ha evidenziato, rispetto all’anno precedente, un incremento del  2,1%, mentre i ricavi delle vendite e delle prestazioni, nonostante le criticità che hanno condizionato l’avvio del piano di rinnovo della flotta bus, sono aumentati del 2,14% (da 829,6 mln del 2017 a 847,4 mln del 2018). L’aumento dei volumi di servizio e dei ricavi è stato accompagnato da una lieve contrazione  dei costi di produzione (-0,1% rispetto al dato 2017 ), risultato che permette di rilevare come l’azienda stia operando irreversibilmente un recupero di produttività ed efficienza coerente con l’operazione di rilancio prevista nel Piano Industriale. Il Conto Economico presenta un margine industriale (Mol) ormai stabilmente positivo che, al netto delle partite non gestionali al 31.12.2018, ha superato i 70 mln, conseguendo i livelli previsti dal Piano di Concordato.

“L’approvazione del bilancio di esercizio 2018 di Atac”, ha fatto sapere il sindaco Raggi, “rappresenta un altro tassello nel percorso di risanamento dell’azienda del trasporto pubblico. Un percorso che ci ha permesso di mantenere pubblica la società attraverso il piano di concordato che a giugno scorso ha ricevuto l’approvazione del Tribunale di Roma. I risultati ottenuti sono incoraggianti e ci spingono a proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso. Un ringraziamento va ai lavoratori che stanno contribuendo con il loro impegno al rilancio di Atac, per offrire un servizio migliore ai cittadini”.

Stampa
Condividi
Pubblicato da Gianluca Zapponini

Articoli recenti

Covid: disordini a Campo de’ Fiori, lancio petardi e fumogeni

Molti manifestanti in piazza - ci sono anche alcuni esponenti di estrema destra - hanno chiesto le dimissioni del governo.

9 ore fa

Covid: La Naringenina colpisce il punto debole

L’arma, una sostanza naturale contenuta in agrumi e altri vegetali, scoperta in uno studio coordinato dalla Sapienza

10 ore fa

Fiumicino/Covid: allarme sbarchi per gli infetti

L'unità tamponi in aeroporto: « Su oltre 400 test al giorno il 40% dei positivi aveva già i segni del…

11 ore fa

E’ morto Sean Connery, aveva 90 anni

Leggenda del cinema, primo interprete James Bond

13 ore fa

Raggi/Calenda parte il confronto a suon di pallonate

I due concorrenti alla poltrona di Sindaco sfoderano una linea programmatica di straordinario livello politico: si parte con lo stadio…

14 ore fa

Roma: ingresso musei gratis nella prima domenica di novembre

Solo con prenotazione obbligatoria a 060608 o Tourist Infopoint

17 ore fa

Tassi d’interesse: straordinari e convenienti

L'attuale situazione finanziaria determinata soprattutto dal Covid spingono i tassi d'interesse applicati dagli istituti tendono ad essere sempre più convenienti

16 ore fa

Aerospazio: Lazio Innova, con Nicola Tasco la regione entra nel board di Ctna

Il presidente di Lazio Innova, società in house della Regione, nominato membro dell’organo di governo del Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio

15 ore fa

Covid, oltre 2 mila casi nel Lazio è la prima volta

17 i decessi, 25 mila i tamponi

1 giorno fa

Roma: Camera di Commercio, eletta la Giunta

Tagliavanti, completato il rinnovo degli organi

1 giorno fa

Questo sito utilizza cookie.