Categorie: Economia urbana

Accordo tra Banca MPS e Agri service per favorire accesso a credito

Agroalimentare: Condizioni agevolate e prodotti dedicati per quasi 1 mln di imprese del settore,con un’attenzione specifica al comparto biologico.

Soluzioni ad hoc, definite ascoltando le istanze degli imprenditori di Cia-Agricoltori Italiani

Rispondere efficacemente al fabbisogno finanziario e di consulenza delle imprese agricole in tutte le fasi di sviluppo e favorire quindi l’accesso al credito: queste le finalità alla base dell’accordo siglato da Agri Service Italia, per conto di Cia-Agricoltori Italiani, e Banca Monte dei Paschi di Siena, da sempre vicina al comparto agricolo e attenta al tema della sostenibilità.

L’iniziativa, nata grazie al dialogo con gli attori del comparto e all’ascolto delle loro istanze, mette in campo una serie di misure e di prodotti che hanno l’obiettivo di rispondere, in modo mirato, a tutte le diverse esigenze degli operatori del settore e delle filiere ad esso collegate.

La proposta è formulata in modo da assistere le imprese agricole in tutte le fasi del ciclo produttivo con soluzioni finanziarie specifiche e a condizioni preferenziali. La convenzione include una vasta gamma di prodotti, molti dei quali a destinazione specifica, fra cui i finanziamenti dedicati all’impianto e reimpianto delle colture arboree con ammortamenti estesi nel tempo, in modo da supportare gli imprenditori stabilmente, dall’impianto alla trasformazione, fino alla commercializzazione del prodotto finito. L’offerta prevede, inoltre, anche un pacchetto dedicato a biologico, certificazioni di qualità ed energie rinnovabili, nella lotta costante ai cambiamenti climatici.

Sostenere le imprese agricole nell’accesso al credito, siglando intese che favoriscano soluzioni vantaggiose e in linea con le reali esigenze del settore, come l’accordo con Mps, è impegno costante di Cia-Agricoltori Italiani”, afferma il presidente nazionale Dino Scanavino. “È, infatti, prioritario intervenire con azioni che rafforzino la competitività delle aziende del settore attive in Italia, oggi quasi un milione. Occorre agevolarle per il rilancio degli investimenti e il superamento degli ostacoli all’avvio di nuove imprese e nel ricambio generazionale (l’agricoltura impegna solo il 20% dei giovani), senza contare”, conclude Scanavino, “le difficoltà oggettive di un Paese fragile alle prese con maltempo, calamità naturali e dissesto idrogeologico”.

L’agroalimentare rappresenta una parte significativa dell’economia italiana”, afferma Fabiano Fossali, responsabile della Direzione Corporate di Banca Mps, “e il suo sviluppo può contribuire al rilancio del Paese anche in termini occupazionali e di crescita sostenibile. Questo accordo ribadisce la nostra storica vicinanza al settore agricolo e agroalimentare e il forte impegno a diventare partner delle imprese agricole che vogliono investire per innovarsi e competere sul mercato. Si tratta di un’offerta sviluppata sinergicamente e finalizzata a contribuire realmente alla crescita del comparto e alla valorizzazione delle eccellenze territoriali”.

(La società Agri Service Italia S.r.l. nasce nel 1998 come mediatore creditizio iscritto all’allora UIC, operante nella sola regione Emilia Romagna per assistere le aziende agricole. Nel corso del 2016 si è trasformata in una società operante su tutto il territorio nazionale. Questo grazie al subentro nella compagine sociale di Cia-Italiana Agricoltori, che ora ne detiene il controllo. Agri Service Italia srl si propone di fornire a Banche, Privati ed Aziende Agricole servizi “Bancari, Finanziari ed Aziendali” che soddisfino le loro necessità. Effettuare i migliori servizi di “Valutazione, Controllo e Supporto del Credito” utilizzando strumenti e procedure interne.)                                                                                              (nata nel 1472, Monte dei Paschi di Siena è la più antica banca del mondo ancora in attività. È oggi a capo di uno dei principali gruppi bancari italiani, con quote di mercato di rilievo in tutte le aree di business in cui opera. Il Gruppo Montepaschi è attivo sull’intero territorio nazionale e sulle principali piazze internazionali con un’operatività incentrata sui servizi tradizionali del retail e commercial banking e con una particolare vocazione verso la clientela famiglie e piccole e medie imprese.

Stampa
Condividi
Pubblicato da Redazione

Articoli recenti

Roma: nei primi 6 mesi 2020 ritirati oltre 130 pass disabili

In 48 ore 100 controlli su monopattini in centro, 10 multe

13 ore fa

Treni, strade e dighe: sbloccate 130 opere

200 mld per Italia veloce, da Giovi a Ionica arrivano commissari. Chiusura dell'anello ferroviario di Roma

14 ore fa

Coronavirus: troppi contagi, Speranza sospende voli da Bangladesh

Per una settimana. D'Amato: già 21 casi su volo da Dacca, bene stop voli. Sindaco Fiumicino: stop non basta, resta…

15 ore fa

Al Bambin Gesù separate gemelle siamesi unite da nuca

E' il primo caso in Italia. L'intervento è stato preparato in oltre un anno di studio e in più fasi…

14 ore fa

A Roma ultimo saluto a Ennio Morricone

A Trastevere murale dello street artist Harry Greb con oscar e aureola

15 ore fa

Scale mobili fuori uso e linea interrotta: giornata da incubo per la Metro A

Una micidiale somma di problematiche ha investito ieri la Metro A. Torna il problema della scale mobili

18 ore fa

Cdm approva Dl Semplificazioni: burocrazia più veloce e digitalizzazione

C'è elenco sblocca opere ma non nel testo del decreto. Passa l'abuso d'ufficio, dubbi Iv

21 ore fa

Coronavirus: a Fiumicino 225 arrivi da Bangladesh, 14 positivi a test

In isolamento tutti i 225 passeggeri. Nel Lazio 8.205 casi totali, 842 i morti

21 ore fa

Zanardi operato per la terza volta, intervento riuscito ma resta grave

Nuovo intevento per la ricostruzione cranio-facciale E' durato cinque ore, resta sedato e ventilato meccanicamente

20 ore fa

Roma: +50% tavolini per locali centro, ok dall’Aula

Si potrà occupare suolo pubblico nei parcheggi dove possibile

20 ore fa

Questo sito utilizza cookie.