torna su
29/10/2020
29/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Foro Italico e Ostia i poli principali degli europei di nuoto

Ma saranno coinvolti molti altri impianti del territorio, da Pietralata all’Acquacetosa. Forse anche Castel Sant’Angelo ospiterà i tuffi dalle grandi altezze

Avatar
di Redazione | 2019-12-3 3/12/2019 ore 10:30

Stavolta a far sorridere il nuoto italiano non sono Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri, Simona Quadarella o il Settebello ma il successo è altrettanto d’oro visto che la 36ma edizione degli Europei si svolgerà a Roma dall’11 al 21 agosto del 2022.

L’ufficialità è arrivata ieri dalla Ligue Europeenne de Natation che ha preferito la capitale a Monaco di Baviera e Kazan. Determinanti la presentazione ufficiale del dossier avvenuta a Dublino il 12 ottobre scorso e la ‘site visit’ effettuata a Roma il 22 novembre, durante la quale la delegazione guidata dal segretario generale David Sparkes ha potuto constatare la solidità della candidatura.

I prossimi passi sono la costituzione del Comitato organizzatore”, ha concluso Barelli annunciando che “Manuel Bortuzzo sarà uno degli atleti testimonial che rappresenterà l’organizzazione degli Europei 2022″.

Prevista la partecipazione di 1500 atleti in rappresentanza di 52 nazioni per 74 finali con 222 medaglie in palio. Lo stadio del Foro Italico ospiterà le gare di nuoto e tuffi mentre il Centrale del tennis, nel quale sarà allestita la piscina removibile, ospiterà il nuoto sincronizzato. Il Polo Natatorio di Ostia sarà il quartier generale per le gare di nuoto in acque libere, mentre i tuffi dalle grandi altezze (per la prima volta inseriti nel programma degli europei) potrebbero tenersi nella zona di Castel Sant’Angelo, al vaglio delle autorità competenti insieme ad altri punti nevralgici e storici della città.

Saranno coinvolti molteplici impianti sul territorio per la fase di preparazione; tra questi il centro federale di Pietralata – gia’ sede di attivita’ federali e di collegiali delle nazionali di nuoto sincronizzato – il Polo Natatorio di Valco San Paolo in via di ripristino, oltre agli impianti dedicati ai tuffi all’Acquacetosa.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24004 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014