Categorie: Economia urbana

Lazio, ok della giunta al piano rifiuti 2019-2025

Ora il testo passa in commissione. Nel nuovo piano, sviluppo dell'economia circolare e obiettivo di raccolta differenziata al 70% entro il 2025

La Giunta regionale del Lazio ha approvato ieri il Piano rifiuti 2019-2025, che viene inviato prima alla Commissione competente e poi al Consiglio regionale per l’esame finale e la sua entrata in vigore.

Il nuovo Piano, che va a sostituire quello attualmente in vigore risalente al 2012, promuove lo sviluppo dell’economia circolare, il riequilibrio territoriale del fabbisogno impiantistico in ogni ambito provinciale e, in particolare, introduce il sub-ambito di Roma Capitale. All’interno del piano c’è anche il presidio industriale volto all’innovazione che sorgerà a Colleferro. L’obiettivo della raccolta differenziata è fissato al 70 per cento entro il 2025.

L’iter del piano regionale rifiuti è iniziato lo scorso 31 gennaio con l’approvazione delle linee strategiche per l’aggiornamento del Piano di gestione dei rifiuti della Regione Lazio. La Regione Lazio lo ha potuto varare le linee guida solo dopo aver ricevuto la cartografia dalle province e dalla Città metropolitana di Roma con l’individuazione delle aree idonee ad ospitare gli impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti urbani.

Una volta approvate le linee strategiche è cominciata la redazione del nuovo Piano regionale ed è stata avviata la procedura di Valutazione ambientale strategica, terminata nei tempi previsti dalla legge con un nuovo passaggio in Giunta. Conclusa la successiva fase delle osservazioni degli enti locali e dei soggetti interessati, insieme alle conseguenti controdeduzioni dell’amministrazione regionale, ieri c’è stato un ultimo passaggio in Giunta che ha dato l’ok per la sua definitiva approvazione. Il Piano viene ora inviato al Consiglio regionale per l’esame finale e la sua entrata in vigore.

Stampa
Condividi
Pubblicato da Redazione

Articoli recenti

Battaglia ‘vuota’ per il Campidoglio, senza nomi nè idee

La campagna elettorale è partita 10 mesi prima del voto vista l'accelerazione impressa da Virginia Raggi per la sua ricandidatura

1 ora fa

Lazio, test a chi torna da Grecia, Croazia, Spagna, Malta

Unità di crisi Covid , attivati tutti i drive-in

3 ore fa

Eccezionale intervento in utero al Gemelli, il bimbo è nato e sta bene

Curato un grave difetto fetale,a 26 settimane con chirurgia open

2 ore fa

Abusa di aspiranti attrici, arrestato finto regista

Roma, accusato di violenza sessuale ai danni di 8 ragazze

3 ore fa

Nonno spara a nipote di 7anni, “partito colpo”

Colpito alla testa, il bambino e' grave. In corso indagini polizia

6 ore fa

A Villa Borghese “Back to nature”

Dal 15 settembre al 13 dicembre

8 ore fa

Uomini tra 31-46 anni, ecco i primi 5 volontari del vaccino

Hanno superato esami idoneità, i test su loro a fine agosto

8 ore fa

Cosa non torna nell’attacco di Enrico Stefàno a Virginia Raggi

Ecco i punti deboli del post Facebook in cui il consigliere grillino attacca la ricandidatura della Raggi

9 ore fa

Covid, 37 nuovi casi nel Lazio: 18 di importazione

"Il valore RT nella valutazione settimanale e' di 0.99 ma si prevede un aumento"

9 ore fa

Questo sito utilizza cookie.