torna su
16/01/2021
16/01/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il Campidoglio apre il portafoglio. Quasi 800 mila euro per il verde

Bando per l’attrezzatura del Servizio giardini. Ma i parchi di Roma rimangono nel degrado nonostante i soldi dei contribuenti spesi

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2020-02-12 12/02/2020 ore 18:00

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Il Campidoglio spenderà quasi 800 mila euro per il verde di Roma. Peccato che i parchi della Capitale siano in condizioni pietose. Se poi, ci si mettono anche i giardinieri, allora che senso ha spendere tutti questi soldi? L’ultimo bando del Comune parla chiaro: Procedura aperta per l’acquisto di mezzi e attrezzature per la manutenzione del verde, valore 777 mila euro. Di che si tratta?

L’appalto, suddiviso in due lotti, ha per oggetto l’acquisto di mezzi e attrezzature per la manutenzione del verde occorrenti al Servizio Giardini di Roma Capitale e precisamente:
Fornitura di un veicolo a 4 assi dotato di cippatore con motore autonomo, caricatore forestale, cabina climatizzata e convogliatore materiale di scarico. In più, una piattaforma di lavoro mobile ed elevabile semovente cingolata, e infine attrezzatura per pirodiserbo a vapore. Attrezzi che salveranno il verde di Roma? Nei giorni scorsi il Messaggero ha rivelato una presunta negligenza dei giardinieri di Roma, che si sarebbero rifiutati di togliere i rifiuti da certe aree.

Ma il Campidoglio ha chiarito sul verde. “I giardinieri di Roma Capitale svolgono regolarmente operazioni di pulizia del verde pubblico, non sussiste alcun diniego a svuotare i cestini dei rifiuti o a raccogliere le carte gettate a terra. Si precisa che ai giardinieri del Dipartimento Tutela Ambientale competono attività di decoro, di sfalcio, di potatura, di svuotamento dei cestini, di pulizia del verde orizzontale con recupero di piccolo materiale depositato per abbandono o in caso di eventi atmosferici, mentre non è incluso nel servizio la rimozione di micro-discariche, ingombranti, residui edili, materiale medico, masserizie e simili”.

Stampa

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014