torna su
29/09/2020
29/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Da luglio il superbonus del 110% per i lavori in casa

Tra gli interventi coperti dalla misura: cappotti termici, sostituzione di infissi, impianti di fotovoltaico, di solare termico e la sostituzione di caldaie

Avatar
di Redazione | 2020-05-7 7/05/2020 ore 11:35

Con il superbonus al 110% per gli interventi di efficientamento energetico e per le misure antisismiche “vogliamo ridisegnare, approfittando di questa terribile crisi, il tessuto edilizio italiano”. Lo ha detto ai microfoni di “Radio Anch’io” su Rai Radio1 il sottosegretario alla presidenza di Consiglio, Riccardo Fraccaro.

L’incentivo ha il “duplice obiettivo” di “rilanciare l’economia” a partire in particolare dal settore dell’edilizia, e allo stesso tempo, ha spiegato Fraccaro, “tutelare l’ambiente” cercando di ristrutturare il patrimonio immobiliare esistente. “Se si vuole fare una ristrutturazione complessiva dell’immobile”, un domani “con questo decreto si arriva al 110 per cento”.

Il meccanismo riguarderà famiglie che si possono permettere i lavori, ma anche quelle che non possono, che potranno usufruire del credito d’imposta, per cui “chi acquista il credito fiscale detrarrà questo credito in 5 anni complessivi”, ha chiarito. Il superbonus “partirà da luglio – ha annunciato il sottosegretario – le fatture per il credito d’imposta potranno essere utilizzate” da quel mese. Quanto alla tipologia di interventi coperti dalla misura, Fraccaro ha elencato “cappotti termici, sostituzione di infissi, impianti di fotovoltaico, di solare termico, la sostituzione di caldaie” nell’ottica di “vivere in case meno energivore e spendere meno in bollette”, ha concluso l’esponente di governo

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23763 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014