torna su
29/09/2020
29/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Acea: in primo trimestre utile a 71 mln (-6,5%), ricavi +1%

Nessun effetto negativo su 2020 da Covid, conferma target

Avatar
di Redazione | 2020-05-13 13/05/2020 ore 15:41

Acea chiude il primo trimestre del 2020 con un risultato netto di 71 milioni di euro con una calo del -6,5% rispetto al 2019 che aveva beneficiato di proventi non ripetibili per un totale di circa 6,5 milioni di euro. Al netto di tali effetti il risultato sarebbe in crescita del 2%. I ricavi netti consolidati ammontano a 834 milioni, in lieve crescita rispetto agli 823 milioni del primo trimestre 2019 (+1%). Gli investimenti sono pari a 190 milioni di euro (+26%). L’Ebitda è di 276 milioni di euro (+12% rispetto al 2019) mentre l’Ebit si attesta a 137 milioni di euro (+3%). L’indebitamento finanziario netto in sostanziale stabilità a 3.184 milioni di euro (3.063 milioni di euro al 31 dicembre 2019).

“La capacità di resilienza del gruppo Acea, che opera prevalentemente in business regolati, hanno reso, inoltre, trascurabile, sin dai primi tre mesi dell’anno, l’impatto economico dell’emergenza sanitaria” da Covid-19. Il gruppo conferma infatti i target per l’anno nonostante l’emergenza Covid-19: aumento dell’Ebitda tra il 6% e l’8% rispetto al 2019 in linea con il Cagr del Piano industriale 2019-2022; investimenti sostanzialmente in linea con il 2019 e con il Piano industriale 2019-2022; un indebitamento finanziario netto, a fine 2020, tra 3,45 miliardi e 3,55 miliardi di euro.

“Gli effetti negativi del rallentamento degli incassi dell’attività di vendita – spiega Acea – registrati negli ultimi giorni del trimestre e che potrebbero proseguire nel corso del secondo trimestre, saranno, infatti, riassorbiti nella seconda parte dell’anno. Il gruppo dispone, inoltre, di una solida struttura finanziaria, con una liquidità pari a circa 800 milioni di euro al 31 marzo 2020, a cui si aggiungono circa 600 milioni di euro di nuovi loans e linee committed in via di finalizzazione. Questa liquidità permetterà di coprire le maturities e il debito oltre il 2024. Sulla base di questi indicatori economico finanziari, considerando la situazione attuale, non si prevedono effetti negativi tali da influenzare i risultati dell’anno in corso”.

Stampa

tagsacea

A proposito dell'autore

Avatar
23763 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014