torna su
24/09/2020
24/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Atac, stop dei cittadini alla cessione della rimessa di Acilia

I comitati la spuntano contro il cambio di destinazione d’uso della rimessa. Sul nuovo vertice ancora stallo

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2020-05-26 26/05/2020 ore 18:00

Atac senza pace. Salta la vendita della rimessa Atac di Acilia, almeno per il momento. Il Consiglio del Decimo municipio ha approvato, infatti la risoluzione che impegna i vertici municipali ad agire per attuare la volontà del territorio lidense e dell’entroterra. Vale a dire, il rigetto di ipotesi di cambio di destinazione urbanistica del terreno Atac in vendita

La risoluzione, ha riportato il sito agronline,  era già stata approvata all’unanimità a marzo, dalla competente Commissione municipale, ed è stata presentata e argomentata dal consigliere Raffaele Presta, appoggiata all’unanimità dalla maggioranza in Municipio, come pure da altri consiglieri delle opposizioni.

Risoluzione che recepisce la richiesta di molti Comitati di quartiere e del Comitato Pendolari Roma-Ostia, per garantire le future dotazioni di parcheggi di scambio con la nuova Stazione di Acilia sud-Dragona. Il Municipio è contrario a ipotesi di uso futuro del terreno di fronte alla rimessa di Acilia, oggi di proprietà di Atac, diverse dalla realizzazione di “servizi pubblici di livello urbano” e, in particolare, di un parcheggio di scambio e di sosta tra la rete di trasporto pubblico, le auto provate dei cittadini dell’entroterra e la ferrovia metropolitana Roma-Lido.

Intanto la municipalizzata dei trasporti è sempre senza vertici, con le opposizioni che danno battaglia in merito ai rumors che vorrebbero il dg di Roma Capitale Giampaoletti al vertice. “Se saranno confermate le indiscrezioni sulla nomina del dg di Roma Capitale Giampaoletti ad amministratore di Atac e di Mottura già liquidatore di Roma Metropolitane al suo fianco, sarebbe chiarissimo il disegno nei confronti di Atac volto alla liquidazione della azienda”, ha attaccato Fratelli d’Italia.

Stampa

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014