torna su
21/09/2020
21/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Lazio: Zingaretti, decreto da 110 mln per sanità migliore

Da ospedali a nuove tecnologie

Avatar
di Redazione | 2020-06-19 19/06/2020 ore 17:00

“Abbiamo reagito al virus con le misure sanitarie e il lockdown, e gli italiani hanno avuto fiducia. Oggi dobbiamo reagire alla crisi produttiva, economica e sociale con l’impegno a tutelare la salute dei cittadini e investimenti per rilanciare l’economia. Se questo si fa concretamente crescera’ anche la fiducia degli italiani nel futuro. Vogliamo dare un contributo di innovazione e investimento con l’inizio della costruzione del nuovo modello di difesa del diritto alla salute dopo il Covid. Firmero’ oggi il decreto di spesa di 110 milioni di euro per una sanita’ migliore, e’ il tempo della concretezza”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti presentando questa mattina i ‘Nuovi interventi per una sanita’ migliore’. “Abbiamo capito quali sono i problemi – ha aggiunto – sia nella sanita’ sia nella percezione di insicurezza nei cittadini per una ripresa che a volte stenta a dare segnali. Bisogna rispondere alla percezione di paura con fatti concreti che aiutino a ricostruire la fiducia. Investire 110 milioni sulla sanita’ e’ un modo per dire che siamo al lavoro sulla costruzione del futuro”.

In particolare, su Roma citta’, gli interventi riguarderanno, ha spiegato l’assessore D’Amato, “l’acquisizione di macchine di ultima generazione per gli ospedali: San Filippo Neri, per il nuovo Regina Margherita, per il Cto dell’ospedale Sant’Eugenio, oltre che per l’azienda ospedaliera Sant’Andrea, per la fondazione policlinico Tor Vergata, l’ospedale San Camillo e l’azienda ospedaliera policlinico Umberto I. Qui sono previste acquisizioni di tac di ultima generazione , risonanza magnetiche e angiografi. Ma voglio soprattutto sottolineare l’importante intervento che verra’ fatto – ha aggiunto D’Amato – presso il polo oncologico ifo dove e’ prevista con un investimento di circa 25 milioni di euro il centro per la protonterapia, che e’ la terapia piu’ avanzata per quanto riguarda la lotta ai tumori e sara’ un centro di carattere nazionale, un punto di riferimento per il centro sud del nostro Paese”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23701 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014