torna su
21/09/2020
21/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma, addio al suk di via Casilina-via di Tor Pignattara

Spostate 13 bancarelle nei Municipi V e XIII

Avatar
di Redazione | 2020-06-24 24/06/2020 ore 17:00

Bancarelle

Addio al mercato alle bancarelle, in via Casilina all’incrocio con via di Tor Pignattara. Tutte postazioni a rischio, vicine ad aree di carico e scarico merci, fermate bus, divieti di fermata. Una addirittura era nei pressi di un percorso per non vedenti, all’altezza di un incrocio stradale.

Per il sindaco di Roma, Virginia Raggi, “restituiamo cosi’ strada e marciapiedi ai cittadini. Si tratta di spostamenti necessari e utili per tutti: i banchi vengono trasferiti da aree critiche, come quelle in prossimita’ di incroci stradali e fermate autobus, in zone idonee all’attivita’ di vendita all’aperto, che vengono contestualmente rivalutate e riqualificate”.

Oggi sono partiti gli spostamenti di 13 bancarelle nei Municipi V e XIII. Nel Municipio V, le prime 5 sono state trasferite in piazza Michele Sanmicheli, un’area ampia e quindi idonea alla vendita su suolo pubblico. La sesta invece e’ stata delocalizzata di qualche civico su via di Tor Sapienza, perche’ la vecchia postazione era posizionata davanti ai cassonetti, e non c’era spazio sufficiente per il passaggio dei pedoni ne’ per il conferimento dei rifiuti. In altre zone di Roma da segnalare che nel Municipio XIII sono stati spostati 7 banchi da via Circonvallazione Cornelia, Largo Boccea e via Emilio Albertario, per farli confluire nei nuovi stalli dell’area parcheggio di via Francesco Albergotti. Si tratta di uno spazio sicuro e particolarmente favorevole alle attivita’ di vendita, perche’ vicino al grande mercato giornaliero di via Urbano II e all’ampia zona commerciale di Boccea/Giureconsulti. Tra l’altro, quest’area sara’ riqualificata a breve, contestualmente alla ricostruzione dell’Auditorium Albergotti, decisa da Municipio e cittadini attraverso un percorso partecipato. “Garantiamo in questo modo sia le esigenze dei cittadini, che devono poter fare acquisti e passeggiare liberamente sui marciapiedi, sia quella degli operatori, che devono lavorare in sicurezza”, scrive Raggi su Facebook.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23696 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014