torna su
30/10/2020
30/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Monetine in rame addio? La Ue ci pensa

Bruxelles lancia la consultazione comunitaria per togliere dalla circolazione i tanto odiati ramini. Che solo in Italia valgono 98 milioni

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2020-09-28 28/09/2020 ore 18:00

C’è chi li chiama bottoni, chi ramini, molti supermercati non li accettano più, nonostante i prodotti a 1,99 o 0,99 impongano quasi sempre la restituzione delle monetine da 1-2 centesimi. Che, tanto per dirla tutta, per diversi distributori automatici non sono mai stati buoni. Ora però le cose potrebbero cambiare. Forse.

La Commissione europea ha infatti avviato una consultazione pubblica che, al termine di un percorso che proseguirà diversi mesi, potrebbe sfociare nell’eliminazione delle monete da 1 e 2 centesimi. Bruxelles ha annunciato di aver avviato la consultazione pubblica periodica assieme a una valutazione sull’impatto dell’uso di queste due monete a partire da oggi e che proseguirà per 15 settimane.

Secondo quanto riporta un comunicato della stessa Commissione, la consultazione coinvolgerà altre istituzioni, autorità nazionali rilevanti, consumatori e società civile. “Sulla base dei risultati della consultazione – si legge – a fine 2021 la Commissione deciderà se sia giustificata l’introduzione di norme uniche sugli arrotondamenti nei pagamenti in contanti e, eventualmente, l’interruzione (discontinuation) delle monete da 1 e 2 centesimi”.

E pensare che dal 1 gennaio del 2018 la Zecca non conia più i due tagli più piccoli delle monete e i negozi sono autorizzati ad arrotondare per difetto ed eccesso, e quindi a non restituire il resto in monetine, anche se spesso accade il contrario. Risultato, un po’ per volta cominciano anche a sparire dai nostri portafogli, pur mantenendo però il corso legale, vale a dire che qualsiasi negozio è sempre autorizzato ad accettarle.

Secondo alcune stime, oggi, se si volessero far sparire d’un colpo solo le monetine in rame in tasca agli italiani e alla banche, servirebbero almeno 400 autoarticolati da 44 tonnellate di carico, un grande parcheggio: 98 milioni di euro in contanti, o quasi.

 

 

Stampa
tagseuro, monetine, rame, ue

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014