Elezioni Roma/liste: Alfonsi capolista, sfuma cadidatura Lorenzin

La presidente del I Municipio preferita all’ex ministra della salute. Michetti schiera Pippo Franco. Per Raggi 5 «civiche»

Sfuma l’ipotesi di Beatrice Lorenzin capolista del Pd alle comunali. Testa di serie della compagine dem sarà Sabrina Alfonsi, presidente del I Municipio, secondo l’ex calciatore della Roma Ubaldo Righetti, terzo Stefano Marongiu, infermiere allo Spallanzani, guarito dal virus Eboia e insignito da Sergio Mattarella della medaglia di cavaliere all’ordine del merito della Repubblica.

Lo scrive ‘’Il Corriere della Sera’’ in un servizio che informa sulle ultime cadidature alle liste che devono essere presentate entro il prossino 3 settembre.

L’ex ministra della Salute sarà invece la presidente del comitato elettorale di Roberto Gualtieri: a pesare sulla decisione le riserve, condivise dal partito, su una campagna elettorale dal respiro troppo corto che l’avrebbe esposta al rischio, non solo personale, di raccogliere pochi consensi.

Dopo l’incontro di ieri mattina al Nazareno tra il segretario nazionale del Pd, Enrico Letta, e i referenti locali (per il regionale Bruno Astorre, per la città Andrea Casu) – racconta ‘’Il Corriere della Sera’’ – si è convenuto sulla scelta di cambiare strategia. Nel frattempo Casu ha incassato la candidatura alle suppletive nel collegio uninominale alla Camera di Primavalle: il seggio è rimasto vacante dopo che la deputata M5S Emanuela Del Rè è stata nominata rappresentante permanente della UEper il Sahel. Nel centrodestra prende quota l’ipotesi di Pasquale Calzetta (FI), che alle ultime politiche venne battuto per una manciata di voti. Si va componendo anche la civica a sostegno di Enrico Michetti, che corre per il centrodestra: in campo, oltre alla cantante Manuela Villa, l’attore Pippo Franco, l’otorino del Bambino Gesù di Palidoro Giancarlo De Vincentiis, l’ex calciatore giallorosso Antonio Di Carlo, il generale dell’Esercito Domenico Rossi, il poliziotto Antonio Del Greco, la fondatrice di «Sportello donna» Paola Bruni, l’avvocato Francesco Innocenti.

Fdl non ha ancora sciolto il nodo, se optare per un nome trainante o per l’ordine alfabetico, mentre sembrano certe le candidature di Andrea De Priamo, Rachele Mussolini, Gianni Ottaviano, Federico Rocca, Fulvio Giuliano e Lavinia Mennuni.

Cinque le liste di appoggio a Virginia Raggi, oltre a quella del M5S. E, tra i possibili candidati, spunta Massimo Ferrerò, presidente della Sampdoria, che ieri ha cenato con la sindaca a Testaccio: «Lo scopriremo presto…», ha risposo ai cronisti che lo incalzavano su una sua eventuale discesa in campo.

Nella civica il terzetto di testa è tutto al femminile: Gabriella Raggi, capo staff dell’assessore all’Urbanistica Luca Montuori. Teresa Donvito, ex presidente dei commercianti di via Veneto, e la critica Miriam M i rol la, docente all’Accademia di belle arti. «Con le donne per Roma» (le Raggi’s Angels) schiera la nutrizionista dei vip Angela Barreca, la consulente aziendale Sara Ciasco e l’ex miss Italia Nadia Bengala. In campo anche una rosa di sportivi e «Roma decide».

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna