Roma – Lido, Alessandri assicura: in arrivo 180 milioni per la tratta

A breve l'inizio dei lavori sulla tratta tanto discussa

Dopo la polemica di qualche giorno fa, con il consigliere Pacetti (qui il link all’articolo), l’assessore regionale alla mobilità Alessandri torna sul caso della Roma – Lido.

“Visti i numeri e le notizie che circolano in questi giorni sui finanziamenti messi a disposizione dalla Regione Lazio per infrastrutture e parco rotabile della Roma-Lido e che purtroppo non corrispondono assolutamente al vero, credo sia necessario fare un breve riassunto ad uso e consumo di chi questi numeri non li conosce affatto: sono in tutto 180 i milioni dati dal Ministero dei trasporti alla Regione per la Roma-Lido e sono stati tutti affidati e impegnati, tanto che i lavori partiranno tra qualche giorno – dichiara Alessandri -. Per essere ulteriormente precisi ecco lo stato dell’arte dei 180 milioni del Fsc: 40 milioni di euro sono stati dedicati alla creazione di un nuovo deposito Lido centro, attualmente in atto di progettazione esecutiva”.

Lo stesso Alessandri poi precisa “ulteriori 45,5 milioni di euro sono stati dirottati per l’acquisto di nuovi treni ed oggi c’è stata l’apertura delle offerte economiche con contestuale aggiudicazione provvisoria della gara. Alla manutenzione straordinaria dei treni sono andati 13,5 milioni di euro, con la stipula di un primo contratto applicativo, che sta all’interno di un accordo quadro complessivo di circa 60 milioni di euro. Da fine agosto, infatti, partiranno i lavori sui primi treni Ma 200. Al sistema di comunicazione terra – treno sono andati 4 milioni di euro (anche in questo caso la gara è stata aggiudicata). Infine 77 milioni di euro sono andati a Rfi per l’armamento che inizierà il prossimo febbraio. I numeri appena elencati sono la dimostrazione che i 180 milioni di euro affidati alla Regione Lazio dal Ministero sono stati attivati. Chi dice il contrario mente e fa cattiva informazione. Noi continuiamo a lavorare nell’interesse dei cittadini di Roma e del Lazio”, conclude l’assessore.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna