torna su
22/07/2019
22/07/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

FAI Roma, 11 lezioni sul Ritratto per autofinanziarsi

Cercasi appassionati di Storia dell'Arte, Viscogliosi in cattedra il 6 novembre

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 5/11/2014 ore 13:18
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:31)

 

C’è anche un corso di Storia dell’Arte tra le azioni messe in campo per autofinanziarsi. Il FAI, Fondo Ambiente Italiano, Delegazione di Roma, dal 6 novembre va in scena al Teatro della Cometa con un evento di raccolta fondi pieno di contenuti,  grazie alla partecipazioni di docenti qualificati e loro stessi volontari dell’associazione. Un esempio di come l’iniziativa privata può produrre cultura e sostegno per i beni artistici del nostro Paese, grazie al coinvolgimento di privati cittadini e di studiosi che mettono al servizio di un obiettivo comune le proprie competenze. Il corso, che prevede 11 lezioni riunite sotto il titolo: “Il Ritratto, specchio indiscreto dell’anima’, è uno degli appuntamenti più importanti nel programma 2014-2015 della delegazione romana, che da oltre vent’anni promuove questo tipo di appuntamenti, oltre a visite guidate e conferenze, nella convinzione che conoscere sia il primo passo per imparare ad amare e proteggere il nostro straordinario patrimonio culturale. Sottoscrivendo un contributo di 150 euro per gli iscritti al FAI e di 180 euro per i non iscritti, è possibile per i sostenitori della missione di tutela e promozione perseguita dal FAI dal 1975 di tutela e promozione, approfondire la storia del ritratto dall’antichità alla Pop Art.

Si comincia con Alessandro Viscogliosi, docente di Storia dell’Architettura antica e medievale presso la Sapienza Università di Roma e con il capitolo ‘Dai primordi a Lisippo’. Lo storico anticipa il suo intervento così: “A differenza di altri aspetti delle arti figurative quali il paesaggio, la natura morta, la decorazione architettonica, ecc., il ritratto non svolge funzioni decorative, non obbedisce a logiche riempitive dello spazio, non è immediatamente rassicurante, non alletta immediatamente l’occhio dell’osservatore. Il ritratto, dunque, nasce per rappresentare una persona specifica: questa tautologia, però, implica l’esistenza di una persona degna di essere rappresentata (…)”. Si prosegue con gli incontri fino al 26 marzo 2015. Per informazioni: Delegazione FAI di Roma, piazza dell’Enciclopedia Italiana 50,  00186 Roma. Tel. 06 6879376 www.failazio.it (r.p.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20638 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014