torna su
10/04/2021
10/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Nuova vita per i giardini storici del Quirinale

Villa Carlo Alberto e Giardino Sant’Andrea restaurati grazie a fondi Arcus

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 23/01/2015 ore 12:19
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:35)

Inaugurato oggi il restauro dei due giardini storici Villa Carlo Alberto e Giardino Sant’Andrea, entrambi al Quirinale. Il progetto di riqualificazione rientra tra gli interventi finanziati con i fondi ARCUS (Società per lo sviluppo, dell’arte, della cultura e dello spettacolo –Mibact) previsti dal decreto del Ministero dei Beni Culturali del 1 dicembre 2009, nell’ambito del progetto di “Restauro del Sistema Vegetazionale delle Ville Storiche Romane”. A illustrare i lavori, l’assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Estella Marino, e l’amministratore unico di ARCUS, Ludovico Ortona. Riconfigurazione delle aiuole, bonifica delle aree degradate, abbattimento delle piante che mettevano a rischio la stabilità di alcune strutture, potatura e piantumazione di alcune specie vegetali, sono solo alcuni degli interventi realizzati nei giardini. A Villa Carlo Alberto, in particolare, è stato rinnovato il laghetto con una nuova recinzione ispirata alle opere in ferro dell’architetto francese Edouard Andrè (1894). Inoltre, sono stati ripristinati di 2.900 mq dei tracciati storici di percorsi e vialetti e poste 5 nuove panchine in travertino. Nel Giardino Sant’Andrea, invece, i lavori hanno interessato l’intera area di 6.800 mq. Nello specifico sono state rinnovate la collina in tufo e la passeggiata annessa, è stata restaurata la fontana artistica e messa in sicurezza l’area giochi. “È un onore inaugurare e restituire alla cittadinanza luoghi come questi”, ha detto l’assessore all’Ambiente, Estella Marino. “L’impegno ora – ha aggiunto – è quello di garantire lo stesso tipo di manutenzione su tutti i 4.500 ettari di verde pubblico che il Comune di Roma mantiene, grazie anche allo sforzo del Servizio Giardini”. La manutenzione, ha spiegato l’assessore, “dopo la sospensione degli appalti in seguito a Mafia Capitale, sarà affidata a ditte che già lavoravano per Roma Capitale all’interno del verde pubblico”. Le 7 Ville interessate dai restauri sono, oltre alle due inaugurate oggi: Villa Aldobrandini, Villa Celimontana, Parco di San Gregorio al Celio, Villa Carpegna – area del Ninfeo, Villa Sciarra – area del Ninfeo. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25260 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014