torna su
25/11/2020
25/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Quando la Finanziaria ci da una mano: Ecobonus

La finanziaria ci aiuta a proteggerci dal sole

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 19/07/2015 ore 12:18
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:50)

La FINANZIARIA da, ba-bau di pensieri e portafogli, per una volta sa esserci amica. Parliamo di 1 piccolo capitolo ECOBONUS per la Riqualificazione Energetica. Fra i tanti progetti di spesa previsti uno ci interessa particolarmente, in questa estate “africana”: le schermature solari. Quindi le tende da sole a protezione delle finestre. La finanziaria del ’07 (e successive proroghe e modifiche) ci da tempo fino al 31.12.’15 per attuare modifiche e migliorie che aumentino il livello di efficienza energetica di edifici esistenti. Tutti ne possono beneficiare: persone, professionsiti, imprese e società. La detrazione fiscale prevista è del 65% ( con massimale di 60.000E) da scaricare da IRPEF o IRES. Certo esistono delle condizioni chiarissime che riguardano sia l’immobile (accatastato o con richiesta di accatastamento, in regola con pagamento tributi…) sia le schermature (marchio CE, se prevista, norme UNI per trasmittenza solare e luminosa…) ma è più che accettabile. Quando ci rivolgiamo al fornitore è nel nostro interesse valutarne, oltre al prodotto, il grado di informazione in tema di agevolazioni. Se siamo un po’ furbi e saggi andiamo anche a leggerci, sulla finanziaria, i modi e le modalità che ci interessano. I siti utili possono essere quelli dell’agenzia delle entrate, dell’ENEA e della finanziaria stessa. (a.r.)

 

www.agenziaentrate.gov.it      agevolazioni

http://finanziaria 2015.enea.it  

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24227 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014