torna su
23/09/2020
23/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Rifiuti tossici nelle falde acquifere a Rocca Cencia

Gettate tonnellate di rifiuti pericolosi

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 27/10/2015 ore 14:52
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:59)

Sono stati apposti questa mattina i sigilli ad una vasta area in località Rocca Cencia per sospetto inquinamento delle falde acquifere dell’Acqua Vergine. Ad operare gli uomini del gruppo Spe della polizia locale di Roma Capitale diretti da Antonio Di Maggio, su delega del pm Alberto Galanti, che avevano anche svolto accertamenti in merito. In particolare, a quanto si è appreso, da uno scavo eseguito per realizzare lavori di costruzione era emerso come l’intera area era stata impiegata per smaltire illegalmente tonnellate di rifiuti pericolosi liquidi e solidi, classificati come tossici e nocivi. Ad aggravare la situazione il fatto che l’area in questione sia protetta in quanto insistente sulle falde denominate “Pantano” e “Borghesiana” ricomprese nel bacino acquifero dei Colli Albani, che alimentano l’acquedotto dell‘Acqua Vergine.

fonte omniroma

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23728 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014