torna su
27/09/2020
27/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Airc: tutti contro il cancro…dai calciatori ai cioccolatini

Weekend di iniziative a favore della ricerca

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/11/2015 ore 13:07
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:01)

Un tempo il cancro non si poteva nemmeno nominare. Oggi è una malattia che in molti casi si può guarire, in altri trasformare in una condizione cronica con cui convivere. Grazie alla ricerca, con un importante contributo di quella italiana sostenuta da AIRC, il cancro oggi non solo si può trattare, ma in molti casi anche guarire. È quello che succede in un’alta percentuale di casi di leucemie infantili o di tumori del testicolo. Davanti ad altri tumori, una diagnosi più precoce e trattamenti più appropriati hanno permesso di aumentare la sopravvivenza. In tutti i casi, l’attenzione si è spostata dalla sola “quantità” alla “qualità” di vita, per cui grande cura è posta oggi nel ridurre gli effetti indesiderati  dei trattamenti a breve e lungo termine. Per questo questa settimana di novembre e questo weekend si susseguiranno numerose iniziative a favore dell’Airc e del sostegno alla ricerca, come la maratona Rai di raccolta fondi (SMS al 45509); i cioccolatini della solidarietà nelle principali piazze italiane, conferenze e convegni nelle università e il sostegno del mondo del calcio. Ma vediamo insieme i principali i principali appuntamenti da non perdere.

 

Cioccolatini

Sabato 7 novembre nelle principali piazze Italiane i volontari Airc vi aspettano con una speciale confezione di cioccolatini Lindt a testimonianza del vostro contributo. Dal 9 al 20 novembre troverete i cioccolatini in oltre 1.600 filiali UBI Banca. Qui il link dove potete scoprire la piazza coinvolta nella manifestazione a voi più vicina.

http://www.airc.it/i-cioccolatini-della-ricerca/#.VjyS5Lcvcol

 

Un Gol per la Ricerca

Sabato 7 e domenica 8 novembre anche il mondo del calcio si schiera compatto al fianco dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro con Un Gol per la Ricerca, iniziativa promossa in collaborazione con FIGC, Lega Serie A, TIM e AIA. Calciatori, allenatori e arbitri invitano i tifosi a sostenere AIRC con un SMS al 45509 con l’obiettivo di far crescere in Italia una nuova generazione di ricercatori di talento, i futuri “campioni” della ricerca sul cancro. Ambasciatore di AIRC per il mondo del calcio è Alessandro Del Piero che è tornato a calpestare il terreno di gioco per “Un Gol per la Ricerca” come testimonia lo spot dell’iniziativa. Al suo fianco la squadra dei veri volti della ricerca, rappresentati dalla volontaria Alba, dal sostenitore Silvio, dalla ricercatrice Cristina e da Ernesto, guarito dal cancro. Dai talenti di AIRC ai veri campioni del rettangolo verde, anche Andrea Bertolacci e Claudio Marchisio  coinvolgeranno i loro tifosi a sostenere il lavoro dei ricercatori. Anche gli Azzurri scendono in campo per dare il loro contributo in occasione della partita amichevole Italia – Romania in programma a Bologna martedì 17 novembre. Grazie alla collaborazione con FIGC, la Nazionale Italiana sostiene la ricerca sul cancro con iniziative sul campo e sui media per informare e sensibilizzare tutti gli appassionati di calcio. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23749 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014