torna su
16/01/2021
16/01/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Acea: utili in crescita

Soddisfazione di Catia Tomasetti

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 12/11/2015 ore 15:32
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:02)

Il Consiglio di Amministrazione di Acea SpA, presieduto da Catia Tomasetti, ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2015. Questi i principali indicatori: EBITDA 530,9 milioni di Euro pari a +5,1% (504,9 milioni di Euro nei 9 mesi del 2014); 284,8 milioni di Euro pari a +3,8% (274,5 milioni di Euro nei 9 mesi del 2014); Utile netto 136,6 milioni di Euro pari a +21,1% (112,8 milioni di Euro nei 9 mesi 2014); Indebitamento Finanziario Netto 2.130,8 mln di Euro (+2,0% rispetto al 31 dicembre 2014 e 

-11,7% rispetto al 30 settembre 2014); Investimenti 284,8 milioni di Euro (218,9 milioni di Euro nei 9M2014, +30,1%), di cui 16,7 milioni di Euro relativi al progetto Acea 2.0.

“La significativa crescita degli investimenti e dell’utile netto conferma la validità delle scelte industriali e strategiche attuate finora dal Management”. Così in una relativa alla trimestrale di Acea la Presidente Catia Tomasetti. “Stiamo trasformando Acea in un’azienda sempre più vicina ai territori e in grado di rispondere alle esigenze dei propri clienti, attraverso l’impiego di tecnologie, strumenti e canali di contatto totalmente digitali – ha proseguito – Questo processo comporta, passo dopo passo, un forte miglioramento della qualità dei servizi e un aumento strutturale del nostro livello di competitività. Coltiviamo l’ambizione di creare una realtà industriale sempre più efficiente e in grado di essere leader, in Italia e in Europa, grazie all’innovazione. I dati di oggi confermano che siamo sulla buona strada, per questo il nostro impegno non potrà che aumentare” ha concluso Tomasetti.

 “I principali indicatori economico-finanziari al 30 settembre 2015 sono positivi e attestano gli importanti risultati conseguiti in termini di efficienza operativa e finanziaria. La Società conferma trimestre dopo trimestre il focus sull’efficienza e sul miglioramento del capitale circolante. Stiamo procedendo, in linea con quanto previsto dal Piano Industriale, con l’implementazione del progetto Acea 2.0 e lo scorso 28 settembre abbiamo concluso con successo il primo go-live per Acea ATO2. Si tratta del primo tassello di un vero e proprio turnaround della Società che, attraverso la reingegnerizzazione dei processi e delle tecnologie, genererà efficienze ricorrenti pari a 30 milioni di Euro e, nell’arco Piano 2015-2019, di circa 70 milioni di Euro”. Così in una nota relativa alla trimestrale Acea l’Amministratore Delegato Alberto Irace.

C.T. (Fonte Omniroma)

 

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24614 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014