torna su
28/09/2020
28/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne

Le iniziative a Roma

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 24/11/2015 ore 16:25
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:04)

Il 25 Novembre, in tutto il mondo si celebra la Giornata Internazionale contro  la Violenza sulle Donne. Il Lazio, “al secondo posto” nel 2014 tra le regioni italiane “per numero di femminicidi consumati”, con 19, insieme alla Sicilia, alle spalle della Lombardia con “30 vittime”. È quanto emerge dal Rapporto realizzato dall’Eures su caratteristiche e dinamiche del femminicidio. Analoga posizione della nostra Regione anche per quanto riguarda i femminicidi in ambito familiare, “dove il Lazio con 16 vittime segue la Lombardia (con 24), precedendo la Toscana (14 vittime), la Sicilia (12 vittime) e il Piemonte (10 vittime)”.

Tante le iniziative in questi giorni nella capitale per dire NO ALLA VIOLENZA:

La Trilogia dell’Amor per Te. Casa Internazionale delle Donne

Saranno coinvolte/i più di 120 attrici e attori professionisti che metteranno in scena, sotto forma di reading o spettacolo, tre testi di Francesco Olivieri, che compongono “La Trilogia dell’AmorTe”.

Questo avverrà in circa 30 città italiane e saranno chiamati in causa carceri, centri antiviolenza e teatri. Ad oggi il progetto è sostenuto da NoiNo.org Uomini contro la Violenza sulle Donne e dalla Cooperativa Befree contro la tratta, le violenze e le discriminazioni.

UNA TRILOGIA TEATRALE PER ESORCIZZARE LA VIOLENZA ASSISTITA
La violenza assistita (quella subita da chi cresce in un ambiente familiare in cui vengono compiuti abusi – dal padre contro la madre, dai genitori contro i figli), spesso genera nuova sofferenza. Altre volte, da questo trauma nasce l’esigenza di raccontare, condividere, combattere la violenza.

Milonga simbolica. Casa Internazionale delle Donne

vi invitamo a partecipare alla grande Ronda solidale dalle scarpe rosse, che quest’ anno inizia a Roma dalle 17.30 alle 18.30 alla Casa Internazionale delle Donne, dove sulle note di tango dell’Arpa suonata dalla musicista argentina Safyra apriremo la performance di musica poesia e tango con Fatima Scialdone -Voce per Frida Kalo – e Eduardo Moyano 
segue ronda dalle Scarpe Rosse, con il gruppo ” Viajeros de Abrazo “, 
e milonga libera a chi vorrà partecipare alla consolle Giovanna Aquino .

La manifestazione prosegue poi dalle ore 19.00 alle 22.00 alla Stazione di Porta S. Paolo Roma – Ostia Lido

 

Mai più complici: Mercoledì 25 novembre, Sapienza Università di Roma aderisce alla “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” con un evento di riflessione e condivisione, proposto dal Comitato Unico di Garanzia.
L’Ateneo supporta anche la campagna internazionale di sensibilizzazione “Orange the world: end violence against women and girls”, promossa dal Segretario Generale delle Nazioni Unite, illuminando di arancione la fontana della Minerva e i Propilei situati all’ingresso principale dell’Ateneo.

: una collezione di scatti culturali contro la violenza di genere, una provocazione lanciata da Eau thermale Avène e D.i.Re “Donne in Rete contro la violenza” per affrontare il fenomeno della violenza sulle donne.L’esposizione, che raccoglie le fotografie condivise in rete dagli utenti che hanno aderito all’iniziativa, mette in mostra la forza del ‘fare rete’, dimostrando che, quando l’impegno del singolo diventa impegno della collettività, si può innescare un vero cambiamento sociale.

Dal 21 al 29 novembre  al Chiostro del Bramante.

 

Libere dalla paura: Casa della salute di Ostia

Un mostra di quadri al femminile dal titolo Ri-Belle, a firma dell’artista Stefania Ambrogi, che riproduce volti di donne ritagliati nel legno con l’accompagnamento musicale di un organetto, il corto “A Rose not hurt”, prodotto da “Bambino” sarai tu! e promosso da Amnesty International sezione Italia e Reading di studentesse tratti dal libro di Oria Gargano “Seduzioni d’amore – per una narrazione non convenzionale della violenza contro le donne”, saranno il mezzo attraverso il quale affrontare il tema della violenza di genere in un’ottica preventiva e di riscatto.

 

La violenza contro le donne in una prospettiva storica. Contesti, linguaggi, politiche del diritto (secoli XV-XXI)

Restano aperte molte domande che solo un’analisi storica e diacronica può affrontare in modo pertinente per ricostruire quella “cultura della violenza” nelle relazioni tra i sessi che è la principale chiave interpretativa dell’esperienza odierna.

Dibattiti venerdì 27 novembre: 9.30-18.30 e sabato 28 novembre: 9.30-12.30 presso la Casa Internazionale delle donne.

Maratona Women Run

Le Women in Run correranno insieme il giorno 29 Novembre 2015 con ritrovo a Piazza di Siena (Villa Borghese) alle ore 10:00 ed insieme sosterranno un importante progetto in partnership con gli amici di Action Aid attraverso una donazione libera da fare on line sulla home page del sito www.womeninrun.it oppure direttamente in loco alle attiviste di ActionAid. Tale donazione andrà a favore del progetto “Nei Panni dell’Altra” che ha lo scopo di combattere gli stereotipi di genere attraverso un kit ludico-didattico all’interno di scuole primarie e secondarie. L’obiettivo è quello di raccogliere dai 5.000€ ai 10.000€ per poter realizzare questo progetto in molte scuole di diverse città d’Italia. Quest’anno il dress code prevede che le donne indossino qualcosa di FUCSIA (preferibilmente una maglietta o felpa) mentre per gli uomini il colore sarà il ROSSO.

Si chiamava Donatella, come me. Biblioteca Casa del Parco

Nell’anniversario del massacro del Circeo (1975), lo spettacolo messo in scena vuole essere momento di denuncia e di riflessione sui meccanismi relazionali fra uomini e donne.

Uno sguardo, un sogno, un monologo che vuole immaginare quello che Donatella Colasanti non ha detto e ricordare quello che ci ha lasciato. Lei che è stata vittima con Rosaria Lopez, che vi morì, del massacro del Circeo, è scomparsa nel 2005 a causa di un cancro al seno.

C.T.

https://www.youtube.com/watch?v=gl2AO-7Vlzk

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23756 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014