torna su
28/11/2020
28/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Le multe stradali ai “potenti-delinquenti”venivano annullate

Dipendenti comunali corrotti

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/12/2015 ore 14:49
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:05)

 “Ma Qualcuno chi? Commercianti, Vip, professionisti di livello ovviamente, non la povera gente. Addirittura un noto imprenditore ha ottenuto l’annullamento di multe che ammontano a 600mila euro. Roba da pazzi! Allo sportello in via Ostiense, funzionari dell’Ufficio Contravvenzioni, scontavano e annullavano le multe con un battito di ciglia! Le indagini affidate al PM Francesco Dall’Olio riguardano sia l’annullamento di sanzioni accumulate da varie persone ‘in vista’, sia il comportamento ‘compiacente’ di 10 funzionari dell’Ufficio Contravvenzioni del Comune di Roma. Sono stati accertati i reati di truffa, falso, abuso d’ufficio e casi di corruzione”. Così in una nota l’associazione Codici: “Al solito si utilizzano due pesi e due misure e a farne le spese è sempre il cittadino medio”, commenta il segretario Codici Ivano Giacomelli, “le multe dovrebbero essere pagate da tutti, in proporzione al reddito e in caso contrario comportare conseguenze pesanti. Allora si che la legge sarebbe rispettata come in ogni altro paese dell’Ue; sicuramente anche i buchi in bilancio diminuirebbero esponenzialmente!”.

C.T. (Fonte Omniroma)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24252 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014