torna su
23/09/2019
23/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Nasce GecoWeb. Il Lazio cambia e vince la semplicità

Nasce il portale per accedere più facilmente ai bandi regionali ed europei

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 14/12/2015 ore 13:32
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:06)

Meno burocrazia più semplificazione, nasce #GeCoWEB, il nuovo sistema on line gestito da Lazio Innova che semplifica l’accesso ai bandi regionali ed europei per imprese, cittadini ed enti pubblici e di ricerca. Il Lazio è la prima Regione italiana ad adottare questo tipo di servizio. Il progetto è stato presentato questa mattina nella splendida cornice di Lanterna Rome alla presenza del Presidente della Lazio, Zingaretti, del direttore generale di Lazio Innova Andrea Ciampalini e di alcuni imprenditori vincitori di start up. Un’autentica rivoluzione che abbatterà tempi e burocrazia introducendo un nuovo rapporto tra amministrazione e i suoi interlocutori. La presentazione delle domande di finanziamento viene trasferita, gestita e conclusa interamente sul web attraverso un’unica piattaforma condivisa. Dal 10 gennaio 2016 sarà possibile accedere al sito www.lazioeuropa.it oppure www.lazioinnova.it dove saranno disponibili tutti i bandi gestiti da , a cominciare dall’avviso pubblico che si aprirà il 13 gennaio 2016, dedicato alla riconversione e riqualificazione industriale del Sistema Locale del Lavoro di Rieti. 

“Siamo all’inizio della nouova programmazione europea – ha dichiarato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Per il 2016 oltre 400 milioni di euro e con questo nuovo portale – ha proseguito – aumenta la trasparenza e la semplificazione. Trasparenza perché tutto sarà on line, seguibile da quando la pratica inizia attraverso i vari percorsi. Tutto automatizzato, scompare la carta, non bisogna ogni volta rimettere gli stessi dati ma soprattutto sette giorni su sette si potrà interloquire con l’istituzione regione. È un nostro contributo perché con l’agenda digitale cambia la vita delle imprese e dei cittadini. L’agenda digitale è fatta di tante cose, la ricetta elettronica, il portale open data ora questo portale web che farà risparmiare le imprese – ha conclusione Zingaretti – ma soprattutto è un contributo immenso alla riduzione della burocrazia che spesso uccide il sistema imprenditoriale”

C.T. (Fonte Omniroma)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21106 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014