torna su
21/09/2020
21/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Zingaretti: i soldi recuperati li useremo per gli ospedali

Recuperati dall'evasione fiscale 12,4 milioni di euro

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 18/01/2016 ore 13:29
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:10)

Investiamo i soldi recuperati dall’evasione fiscale per ristrutturare ospedali e i Ps al servizio dei cittadini. Abbiamo recuperato 12,4 milioni dal recupero sull’evasione ed era giusto dare un segnale e costruire un rapporto chiarissimo. La lotta all’evasione porta benefici a tutti”. Lo ha detto il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti a margine della conferenza sui fondi destinati per l’edilizia sanitaria nel Lazio. “Destineremo i fondi soprattutto nelle province affinché si possa intervenire: penso a Latina, Frosinone, Anagni, Sora, Cassino, Rieti, Viterbo cioe’ nelle realtà ospedaliere – ha aggiunto – dove da anni non si investiva più sull’edilizia sanitaria. Invece è importante cominciare a farlo, dimostrando quanto la lotta all’evasione fiscale aiuta a migliorare i servizi alle persone. Tutto questo – ha sottolineato Zingaretti – è un anticipo all’impegno che ci eravamo presi di avviare un grande e potente investimento di ristrutturazione di tantissime strutture ospedaliere. Oggi abbiamo dato il via, dopo l’aumento del turnover, anche e finalmente a un piano straordinario di ristrutturazione dell’edilizia sanitaria che – ha concluso Zingaretti – il Lazio attendeva da tempo”. Sono 235 mila le lettere inviate a tutti quei cittadini che hanno usufruito negli anni passati all’esenzione senza averne diritto. Da ottobre dello scorso anno hanno regolarizzato la loro posizione 105 mila contribuenti. L’operazione ha permesso di recuperare finora 12,4 milioni di euro che la Giunta Zingaretti ha deciso di investire immediatamente per ristrutturare alcuni ospedali del Lazio. “Continueremo con il recupero dell’evasione. Questa esperienza è stata la prima per la Regione Lazio sui controlli. Ora vedremo di quali cifre si parlerà. Stiamo studiando le metodologie per il prossimo stock di recupero, correggendo alcune cose, imparando anche dai nostri errori, 235mila avvisi mandati tutti insieme hanno creato file. Però già sapere che ci sono dei controlli è un deterrente: le cifre di cui parliamo oggi sono anche figlie di un lassez faire, perché nessuno pensava che ci sarebbero mai stati i controlli”. Lo ha detto il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti a chi gli chiedeva se la Regione Lazio aveva previsto di continuare con i controlli per il recupero dell’evasione fiscale.

C.T. (Fonte Omniroma)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23696 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014