torna su
28/10/2020
28/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Brexit: Virgina Raggi accelera nuova politica per Roma

M5S: Roberta Lombardi annuncia avvio raccolta informazioni su partecipate

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 24/06/2016 ore 17:04
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:27)

 

 

Poveri contro ricchi. E’ stato il commento dell’ex Presidente del Consiglio, Romano Prodi al risultato del referendum in Inghilterra, che l’uscita dalla Unione Europe dell’ importante partner.  Per la gente solo insicurezza sul futuro. Gli fa eco la parlamentare M5S, Roberta Lombardi. 

 

Al di là delle pesanti conseguenze sui mercati finanziari, il voto inglese sottolinea soprattutto la spaccatura nell’opinione pubblica britannica. E in particolare fra i benestanti cittadini londinesi e gli abitanti della campagna, diventati più poveri per il discriminato e lentissimo sviluppo dell’economia. Né più né meno di come avviene in tutti gli altri Paesi europei, e nelle stesse città metropolitane,  come Roma, dove le condizioni di vita sono ben differenti fra centro e periferie, con la povertà in accelerato aumento. Ed è naturale che la gente chiamata alle urne scelga poi tutto ciò che è diverso e possa cambiare un trend doloroso in crescita ormai di anno in anno.

 

‘’Il salto nel buio fuori dall’Unione Europea –  afferma con efficacia Roberta Lombardi – rappresenta il fallimento di una politica dei partiti che in questi anni non ha dato nessun genere di prospettive e futuro per il Paese.’’ Secondo la parlamentare M5S pesa il fatto che tutta la politica dell’Unione si preoccupa soprattutto di tutelare interessi finanziari e grandi lobbisti, mentre i cittadini hanno in cambio solo insicurezza sul loro futuro. Con l’occasione, riguardo alla Capitale, Roberta Lombardi,  annuncia che il neo sindaco M5S, Virginia Raggi,  ha già chiesto informazioni a tutte le aziende partecipate del Comune e a tutti i vertici della burocrazia per avere una dettagliata conoscenza di ogni situazione e avviare un nuovo corso di trasparenza e nell’interesse di tutti i cittadini.

Segnando così una netta discontinuità con le politiche del passato su misura per i ricchi e distratte sui poveri, come persino Prodi ha dovuto ammettere. (Cls)

 

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23994 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014