torna su
25/10/2020
25/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ama, si tenta accordo in extremis per evitare sciopero

Sindacati vedono anche Garante scioperi, si rischia nuova emergenza rifiuti

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/07/2016 ore 17:36
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:28)

Trattativa in extremis per evitare lo sciopero nazionale del settore ambientale in programma i prossimi 11 e 12 luglio, che rischia di far finire Roma ancora una volta sotto i rifiuti. Secondo quanto risulta a Radiocolonna in questi minuti i sindacati starebbero incontrando il Garante degli scioperi per trovare un’ultima intesa in grado di scongiurare l’agitazione su scala nazionale che paralizzerebbe tra le altre aziende anche Ama, già in difficoltà sia nella raccolta sia nello smaltimento.

 

In serata è poi previsto un altro atteso incontro con le sigle sindacali, cui dovrebbe prendere parte anche il presidente e amministratore delegato di Ama, Daniele Fortini, recentemente riconfermato al vertice della municipalizzata. Fonti vicine all’azienda spiegano come un eventuale accordo potrebbe giungere in nottata. (Gianluca Zapponini) 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23970 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014